ansia  
 
Utente 496XXX
Salve a tutti.
Avrei bisogno di un parere per i più esperti che operano nel settore.
Il giorno 5 dicembre 2017 ho fumato mezza canna di hashish , dopodiché il 15 dicembre mi sono rasato a 0.5 cm i capelli, dopodiché ho aspettato 6 mesi e 20 giorni prima di effettuare l'analisi presso la commissione medica patenti. Al momento del prelievo avevo 8 cm di capelli, cresciuti più del dovuto. In questi 6 mesi e 20 giorni non ho più fatto uso di niente, e prima di questo periodo avevo fumato solo mezza canna ancora il 10 novembre (distanza di un mese circa) quindi non abituakennte. Ora quello che mi preme è che mi trovino dopo 6 mesi e mezzo quella mezza canna e non mi ridiano la patente. Può essere ?
[#1] dopo  
Dr. Domenico Spinoso
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
L'astinenza di sei mesi e mezzo in genere è sufficiente per ottenere un risultato negativo (ma non è scontato visto che il risultato può essere influenzato da vari fattori).
Detto questo, mi sembra che i conti da lei fatti non tornano.
Se l'ultima assunzione di hashish risale al 5 dicembre, ad oggi ancora non sono trascorsi 6 mesi!!
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 496XXX

Iscritto dal 2018
Bhe diciamo che dal 5 dicembre sono passati 170 giorni circa praticamente 6 mesi , giorno più giorni meno. Oramai mi tocca solo aspettare, però avevo bisogno di confrontarmi con qualcuno poiché sono un Po in ansia.
[#3] dopo  
Dr. Domenico Spinoso
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
comprendo la sua ansia ma, in considerazione del tempo di astinenza trascorso e del fatto che l’uso è occasionale (e quindi non c’è effetto accumulo), io sarei sufficientemente tranquillo.
Cordiali saluti e in bocca al lupo.