Utente 966XXX
Ho 22 anni e attualmente sto seguendo una cura (di durata stabilita in partenza a 2 mesi) con l'antibiotico minocin e con il gel adapalene. Ho un acne polimorfico, di media intensità, non ho brufoli con pus (come si presentavano 8 anni fa quando ho iniziato ad avere i primi brufoli e poi l'acne) ma ho come dei "gnocchetti" sottocutanei rossi su cui, dopo aver applicato il gel, si nota la completa scomparsa ma rimane il segno rosso sulla pelle.

1) La mia domanda è la seguente: sapendo che mentre si usa l'adapalene è sconsigliato l'uso di sostanze astringenti, forti esfolianti etc. (come scritto nel foglietto illustrativo) volevo sapere se è possibile fare delle maschere all'argilla. Ho notato dei miglioramenti con l'uso dell'argilla, ma essendo un pò astringente non vorrei che si verificassero degli effetti collaterali con l'adapalene, come le cicatrici (premetto che il gel lo applico localmente la sera, e la maschera la faccio la mattina) ?

Ultima domanda: i primi brufoli risalgono a 8 anni fa, poi i brufoli sono sfociati in un acne che ho curato con numerose creme (quindi localmente) e 3 anni fa con un ciclo di 4 mesi di roacutan (l'acne si presentava con brufoli con pus giallo) Dopo questo ciclo ho notato la quasi scomparsa dell'acne. Dopo 3 anni dalla cura mi è ritornato l'acne però non più brufoli con pus ma rigonfiamenti sottocutanei rossi che al 50% dei casi lasciano un segno rosso (non vengono schiacciati).

2) Volevo sapere se viste queste due "fasi diverse" dell'acne (inizialmente con brufoli classici con pus; poi acne con pus; poi miglioramento e quasi scomparsa; ed ora acne sottocutanea senza pus) sia probabile che finito di curare questa fase non mi tornerà più l'acne? (oppure esiste una terza fase?)
3) Il laser in una 10ina di seduta aiuterebbe ad eliminare i segni rossi e qualche piccola cicatrice? oppure per i segni rossi è sufficiente che la pelle si sistemi da sola col tempo?

Grazie



Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente
1)Può effettuare la maschera all'argilla tenendo presente che se la pelle dovesse irritarsi eccessivamente(e questo può succedere) va fatto presente al Dermatologo che la segue
2)Non esistono fasi diverse, esiste un'unica acne che può manifestarsi in maniera diversa ma non è detto che lo faccia, come non è detto che non possa ancora avere peggioramenti vista la sua giovane età tenendo presente che bisognerebbe indagare, se ciò avvenisse, anche l'assetto ormonale e la presenza di un ovaio policistico.
Per quanto riguarda gli "arrossamenti" potrebbe trovare beneficio dalla luce pulsata con manipolo specifico per acne ne parli con il suo Dermatologo.
Cari saluti