Utente 294XXX
MI CHIAMO ROSELLINA, HO 25 ANNI!
DA CIRCA QUATTRO GIORNI AVVERTO DEI COLPETTI AL PETTO IN CORRISPONDENZA DEL CUORE SEGUITI DA UN AUMENTO DEL BATTITO CARDIACO CHE SI STABILIZZA DOPO POCHI SECONDI!
SUCCEDE CIRCA DUE VOLTE AL GIORNO!SONO UN SOGGETTO UN PO' ANSIOSO MA NON SOFFRO DI ATTACCHI DI PANICO E ROBA DEL GENERE! NON BEVO ALCOLICI, NON FUMO E NON ABUSO DI SOSTANZE ECCITANTI (SOLO UN Pò DI CAFFè AL MATTINO). IL MESE SCORSO MI SONO LAUREATA E QUINDI E' STATO UN PERIODO UN Pò STRESSANTE MA NIENTE DI PIù! COSA PUò ESSERE? VORREI FARE DEGLI ACCERTAMENTI, MAGARI POTETE INDICARMI IN MODO SPECIFICO QUALI FARE?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il periodo da lei affrontato ha indubbiamente destabilizzato il suo sistema nervoso (forte stress emotivo) tale da poter giustificare questa lieve extrasistolia. In base a quanto scrive, al di là di questo periodo particolarmente stressante, non presenterebbe ulteriori fattori di rischio. Allo stato, potrebbe anche soprassedere ad eventuali indagini e limitarsi all'osservazione del fenomeno, che molto probabilmente è solo transitorio. Nel caso, comunque, per maggiore serenità volesse rivolgersi ad un cardiologo, le consiglio di praticare alla visita ed EGC anche un prelievo venoso per la valutazione dei parametri emocrocitometrici, sideremia ed ormoni tiroidei. Stia serena.
Saluti