Utente 497XXX
Oggi ho ricevuto la risposta dalla Azienda U.l.S.S 2 di treviso con scritto: Permanentemente non idoneo alla mansione di saldatore ed ad attivita' che comportino la necessita' di senso stereoscopico. Sinceramente non ho capito bene l'ultima parte considerando che, come professione sono metalmeccanico saldatore carpentiere. L'azienda dove lavoro cosa mi puo' fare o dire ? Potrebbe licenziarmi dopo 15anni che sono li oppure ha il dovere di trovarmi un'altra mansione adatta alla mia situazione ? Cosa non posso fare nel mio campo lavorativo ?in una visita specialistica di recente come diagnosi mi hanno scritto:ANGIOGRAFIA RETINICA: OD:Negli angiogrammi in fluoresceina in tutti i tempi spot iperfluorescenti in sede iuxtafoveale per efetto finestra non associati a diffusione del colorante.In ICG non alterazione di rilievo. In OCT profilo foveale conservato,nella norma la reflettivita' e lo spessore degli strati retinici interni,area di alterazione degli strati retinici esterni in sede iuxtafoveale con interruzioni della banda dell'EPR ed aumento della reflettivita' profonda. OS:Negli angiogrammi in fluoresceina si evidenza irregolare iperfluorescenza stabile in tutti i tempi in sede parafoveale inferiore imputabile a rimaneggiamento dell'EPR. In ICG non alterazioni di rilievo. In OCT non alterazioni di rilievo. conclusioni:OD maculopatia con interessamento foveale da verosimile fototraumatismo.OS alterazioni dell'EPR maculare. Questo e' il quanto faccio questo mestiere carpentiere da circa32 anni. Tornando a noi mi sapreste dire cosa non potrei fare nel mio campo e se devo preoccuparmi ? Grazie di cuore.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
carissimo buongiorno

mi pare che dopo tanti anni di duro lavoro, la sua peculiare mansione lavorativa le abbia procurato dei danni maculari importanti:
“OD maculopatia con interessamento foveale da verosimile fototraumatismo”, quindi nonostante l’uso di filtri correttivi durante la sua attività di saldatore, c’è stato un danno irreversibile maculare.

Probabilmente ora il suo Occhio sinistro lavora prevalentemente da solo (monocolo funzionale) o domina l’altro a tal punto che lei ha perso la possibilità di vedere in maniera tridimensionale o come diciamo noi medico oculisti
STEREOSCOPICA.

Sicuramente è ancora idoneo al lavoro proficuo , ma con esclusione di mansioni che richiedano la stereopsi.

Per questo motivo le sue nuove mansioni Le saranno indicate dal Medico del Lavoro (competente) per l ‘ Azienda , per la quale Lei lavora.

Recentemente ho scritto un articolo, che trova su Medicitalia,
sulla riabilitazione visiva della visione stereoscopica con un nuovo strumento : quello della REALVISION.

buona serata