Login | Registrati | Recupera password
0/0

Cpk elevata

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2006

    Cpk elevata

    Buongiorno,

    ho 31 anni e ho subito un raschiamento per aborto alla 12 settimana circa 25 giorni fa e dagli esami del sangue risulta la CPK maggiore di 600: è possibile che sia dovuto all'intervento chirurgico e all'anestesia? Non ho mai avuto alcun problema di salute e tuti gli altri parametri compresi le transaminasi (AST, GOT, GPT) sono nella norma. Ho assunto methergin fino a una settimana fa e ZIMOX.
    Posso stare tranquilla? Il mio Gine dice che è riconducibile all'intervento.
    Approfitto ancora della Vostra gentilezza: è possibile rimanere incinta prima del sopraggiungere del primo ciclo mestruale dopo l'aborto? Nel caso affermativo ci sarebbero dei rischi o non c'è da preoccuparsi?

    Grazie.

    Daniela



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 319 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2005
    Gentile utente,
    una CPK elevata può essere legata all'intervento,se così fosse dovrebbe normalizzarsi in breve tempo.
    Si può rimanere in stato interessante subito dopo il raschiamento, ma viene sconsigliato perchè l'utero ha subito un traumatismo recente per cui è preferibile attendere due - tre mesi auguri



Discussioni Simili

  1. Un raschiamento alla 10 settimana, le analisi
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18/04/2006, 16:06
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02/04/2006, 09:44
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28/05/2006, 16:16
  4. Delucidazioni su referto medico
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08/06/2006, 10:13
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/02/2006, 22:06
ultima modifica:  28/10/2014 - 0,05        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896