Utente 947XXX
salve
sono un ragazzo di 29 anni, 1,87 peso 83 kg, da ormai 3 anni ho dei malori costanti, ossia vertigini, sbandamenti,pesantezza del collo e spesso affanno soprattutto quando parlo, o sono coivolto in una coversazione, e soprattutto pressione alta, una media di 145, 85
premetto che all'eta' di 3 anni ho avuto un intervento di stenosi ventricolare polmonare, ma dai controlli che faccio regolarmente e' tutto ok.
il mio medico mi ha prescritto triatec 5, e il lobivon.
il triatec continuo a prenderlo il lobivon ha abbassato radicalmente i miei gia bassi battiti. che da 58-60 sono arrivati a 50-52e quindi l'ho interrotto spontaneamente.
in piu ho letto che il lobivon potrebbe portare impotenza.
secondo lei e'vero e inoltre mi consigliereste di continuare a prenderlo oppure e' controproducente avere i battiti cosi bassi?
grazie attendo risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, è vero che il b-bloccante può provocare deficit erettili, ma se non gliene ha provocati, non vedo perchè sospenderlo visto che ne stava traendo beneficio. E' comunque vero che vi sono molte opzioni terapeutiche per lo stato ipertensivo, credo che sia giusto che dei suoi dubbi ne parli con il collega da cui è in cura.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 947XXX

Iscritto dal 2008
e' stato gentilissimo e tempestivo e la ringrazio molto.
la mia domanda e' se i battiti cosi bassi da 60 di natura, a 50-54 dopo il lobivon possono andar bene oppure sono scesi troppo.
la mia interruzione e' scaturita anche da questo timore.
purtroppo il mio cardiologo un noto professore romano nn riesco a contattarlo,quindi volevo qualche delucidazione. grazie