Utente 722XXX
Gentili dottori di medicitalia.it,
torno nuovamente ad usufruire del vostro servizio in merito ad un caso di ipomelanosi acquisita (causata da una seduta di luce pulsata IPL per l’epilazione del petto e che non ha degenerato in esiti cicatriziali).
Dal momento che le macchie (dapprima acromiche) hanno iniziato a tornare lentamente del colore normopigmentato, vuol dire che, in corrispondenza dei punti che stanno progressivamente ripigmentando, i melanociti non sono stati distrutti o ridotti, non è vero?
Volevo, inoltre, chiedervi se la pelle, in condizioni normali, può presentare lievissime discromie.
Ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
La pelle tornerà gradualmente a ripigmentarsi uniformemente.Per quanto riguarda le discromie anche lievi possono sottendere svariate cause come solo per farle un banale esempio una pitiriasi versicolor.Pertanto per potere avere una risposta certa bisognerebbe che si sottoponesse a visita reale Dermatologica.
Cari saluti