Utente 970XXX
Salve,
dopo varie visite mediche in diversi ospedali ancora non mi è chiara la mia patologia, vi spiego, praticamente il mio pene in erezione non deglanda facilmente e se succede il prepuzio non ritorna piu al suo posto se non con il mio ausilio, quest'ultimo non solo fa difficoltà a scendere giu ma crea anche un accumulo intorno al glande.
Purtroppo questo non è l'unico problema ma bensi' ho anche il fastidio del frenulo che tira durante i rapporti.
Fino ad ora nessun medico mi ha dato la stessa risposta, c'è chi dice che ho il prepuzio esuberante e c'è chi dice che ho bisogno di una frenuloplastica.
Secondo il vostro parere ho bisogno di entrambi gli interventi?
grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

a questo punto è giunta l'ora per una attenta e completa valutazione da parte di un esperto andrologo.

Per la scelta dell'andrologo poi chieda , in prima battuta, un consiglio al suo medico di fiducia ma anche il nostro sito la può eventualmente orientare.

Nel frattempo ulteriori informazioni può trovarle nell'approfondimento del collega Maio a questo indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220

e ,se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il fatto che sia presente un frenulo breve o sia presente o concomitante una fimosi può essere valutato da un qualsiasi serio specialista andrologo, urologo, chirurgo.
la soluzione è abbastanza ovvvia a seconda della situazione verificata
cari saluti
[#3] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Gentile Lettore,
da quanto descrive sembrerebbero essere presenti sia la fimosi che il frenulo breve ma come correttamente sottolineato dai miei Colleghi è necessario farsi vedere per capire e decidere cosa fare.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

fatta la valutazione clinica in diretta con lo specilaista poi , se lo desidera , ci tenga comunque informati sugli eventuali e futuri sviluppi del suo problema clinico.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com