uomo  
 
Utente 473XXX
avrei bisogno di un suo parere un suo aiuto circa un problema che non riesco a comprendere e pertanto superare.
Sono molti anni che ho una compagna con cui condivido la nostra splendida famiglia abbiamo due bambini nati dalla nostra redazione e lei ha anche una figlia da una relazione precedente con un altro uomo.
Il problema è che non mi chiede mai di fare l amore e questo mi fa sentire non desiderato.
Ho sempre pensato che per lei non fosse importante e per questo motivo si comportasse così che non fosse per lei una necessità e quasi mi ci ero abituato mio malgrado.
Ma poi ho scoperto che ha avuto rapporti con 2 altri uomini e mi sono cadute queste certezze.
Cosa ne pensa lei perché sia potuto accadere che una donna molto chiusa molto timida e poco bisognosa di sesso abbia fatto ciò?
E in ultimo quando siamo in intimità lei non riesce a lasciarsi andare come si vergognasse di me nonostante tutti questi anni ha paura di arrivare al orgasmo ha problemi a spogliarsi completamente lo fa solo se insisto non vuole che le tocco il seno io credo perché con ciò si eccita e non vuole essere mi dice che non vuole perché le fa male e che è molto sensibile.
Le do un ultima informazione di modo che possa avere il quadro completo e darmi il suo prezioso giudizio quando qualche volta riesco a farla eccitare e proprio lei a dirmi di toccarle il seno soprattutto se si è magari bevuta un po di liquore e quindi è un po brIlla riesce a lasciarsi andare.
Cosa ne pensa dottore potrebbe essere che non le piace fare la amore con me che non sono io cl uomo giusto per lei.
La prego di dirmi la verità senza curarsi del fatto che possa essere spiacevole rivelare una cosa del genere.
La ringrazio anticipatamente e non immagina quanto le sono grato.
[#1] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti
40% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012

Gentile utente,

Lei ha postato il Consulto in area Psicologica
e dunque chi Le risponde è una Psicoterapeuta sessuologa,
non un medico come auspica il Suo titolo.

Riguardo alla tematica dello scarso desiderio della Sua compagna verso di Lei,
esso può afferire a molteplici aspetti:
le Vostre modalità e dinamiche relazionali,
le Vostre modalità e dinamiche sessuali,
la noia della ripetitività,
l'assenza di seduttività tra Voi,
l'assenza di trasgressione tra Voi ( http://www.medicitalia.it/news/psicologia/4719-trasgredire-rafforza-coppia.html ),
altro,
altro,
altro.

"..potrebbe essere che non le piace fare la amore con me che non sono io cl uomo giusto per lei."?
Se ne sarebbe accorta prima di farci due figli assieme, non crede?
Forse da allora è cambiato qualcosa tra Voi.

Saluti cordiali.
Carla Maria Brunialti