Utente 971XXX
una settimana fa, di punto in bianco, ho notato dopo un'eccitazione dei taglietti sul pene. nei gg successivi la pelle del pene ha cominciato man a mano ad essere più secca e lo scappellamento più difficoltoso. poi si sono formate anche delle piccole crosticine biancastre. su consiglio di un medico generale, ho spalmato per una settimana trosyd e gentalyn-beta. buoni risultati, ma problema non completamente risolto. il sintomo è stato ridotto, così il dolore. ma in seguito ad eccitazione ritornano dei taglietti. e comunque la secchezza non è svanita, così come la difficoltà di scappellamento. inoltre anche la pelle dello scroto sta diventando più rossastra e rugosa del solito, benchè ciò non mi procuri fastidio.
cosa potrebbe essere? intendo al più presto farmi vedere, ma vorrei scegliere lo specialista giusto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
può essere che non si tratti di nulla di serio, ma decisamente concordo sul farsi vedere in ambito specialistico.
Le aree di riferimento sono Urologia, Andrologia, Dermatologia.
[#2] dopo  
Utente 971XXX

Iscritto dal 2009
risposta sensazionalmente veloce. grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
in ogni caso eviti automedicazione e faccia sapere
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

aggiungo il parere Venereologico in base alla descrizione del suo caso: sovente situazioni come questa - e lo asseriamo sempre in via non vincolante vista la sede telematica - possono essere associate a patologie infiammatorie iniziali quali un Lichen sclerosus (patologia che può e deve essere ben curata in modo clinico ed i cui risultati sono direttamente proporzionali alla precocità di diagnosi, ovvero prima si interviene meglio si cura): pertanto - con serenità e determinazione - cerchi di produrre una visita specialistica Venereologica per chiarire da subito l'eventualità di questa connessione; per la sua Salute e Sicurezza.

cordialità e ci tenga pure aggiornati