Utente 695XXX
gentili dottori, a seguito di carcinoma duttale infiltrante mammella dx ho effettuato 11 mesi fa quadrantectomia seguita da radioterapia. Ora proseguo con tamoxifene ed enantone (ogni 28 giorni). Le analisi generali che ho effettuato e le altre più specifiche (marker) sono regolari, e non ho avuto particolari problemi con queste terapie. Da circa quattro mesi soffro però di una consistente perdita di capelli soprattutto nella parte della "riga", i quali sono anche diventati più spenti. Ovviamente cerco di curare l'alimentazione non facendomi mancare mai frutta e verdure fresche. La mia domanda è se queste terapie (Tam e analogo lhrh) possono essere causa della perdita dei capelli. Posso comunque fare qualcosa ferma restando la necessità di proseguire le cure? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

segua pedissequamente le terapie ed effettui una visita dermatologica per far ben valutare questo problema di sospetta (lo affermiamo solo in termini non vincolanti) alopecia androgenetica.

cari saluti