Utente 781XXX
salve ho 25 e ho un disturbo che periodicamente si presenta da maggio del 2008, sento,durante la giornata ma sopratutto quando vado a dormire,il cuore che batte forte non veloce ma forte a tal punto di sentirlo nelle orecchie come un rimbombo.6-7 mesi fa ho fatto un ecocardiogramma ed era tutto nella norma,gli esami del sangue esattamnte un anno fa e anche quelli perfetti.il mio medico mi aveva dato dei ansiolitici ma io ancora non ho preso niente.premetto che sono ansiosa ma questo può dare questo disturbo?Cosa può essere?magari la pressione?é il caso di ripetere gli esami del sangue? grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, data la sua giovane età, la tachicardia che lamenta potrebbe in effetti essere su base ansiosa, ma, prima di giungere ad una terapia ansiolitica, sarebbe meglio indagare sulle probabili altre cause non correlabili a particolaqri stati emotivi. A tal fine le consiglio di praticare un Holter ECG, prelievo venoso per valutazione della funzionalità tiroidea e dei parametri emocromocitometrici comprensivi di sideremia e transferrina.
Saluti
[#2] dopo  


dal 2009
Grazie dottore, allora lei pensa che potrebbe essere la tiroide e dice di ripetere gli esami nonostante li abbia fatti a febbraio del 2008
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Potrebbe anche trattarsi di una semplice esaltazione del suo stato emotivo. Gli esami consigliati vengono in realtà prescritti di routine al fine di escludere patologie organiche. Saluti
[#4] dopo  


dal 2009
grazie mille dottore molto gentile.Farò come ha detto.
saluti