Utente 564XXX
Buongiorno,

Sono un ragazzo di 28 anni e per la prima volta oggi sono andato dal dottore per un problema di genere sessuale.
Il problema che non sono riuscito a mantenere l'erezione durante un rapporto sessuale.
Faccio un piccolo riassunto della mi storia.
4 Anni fa' ho avuto un'incidente automobilistico e sono stato 6 settimane in coma.
Dopo due anni dall'incidente ho fatto anche dei controlli sul livello ormonale, il risultato e' stato che avevo il livello un po' piu' basso del normale. Pero' mi e' stato detto che poteva essere solo una cosa temporanea dovuta al coma. Da quella volta ho avuto altre storie e sono sempre riuscito ad avere un rapporto sessuale senza alcun tipo di problema, fino alla scorsa settimana.
Cosi' oggi ho deciso di andare dal mio medico che ha conoscienza di tutta la mia storia alla fine mi ha dato del Cialis 5 mg per 14 giorni, dicendomi di prendere 10 mg solo quando ho un rapporto. Corretto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
penso che il collega che l'ha segue, avendola visitata di persona persona può dare un parere sicuaremnte più valido del nostro
[#2] dopo  
Dr. Ivano Morra
40% attività
4% attualità
16% socialità
PINEROLO (TO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
gent.le utente, un unico episodio di calo dell'erezione non deve preoccupare nè richiede approfondimenti diagnsotici.
ovviamente se il problema dovesse ripetersi sarebbe indicata una valutazione andrologica.
per quanto riguarda il Cialis non ritengo che in un ragazzo giovane sia corretto prescriverlo come primo approccio al problema.
cordiali saluti
Dr Ivano Morra
[#3] dopo  
Utente 564XXX

Iscritto dal 2008
gen.le Dr Morra

Forse non ho dato tutte le informazioni inerenti al mio caso.
La cosa mi e' capitata piu' volte nell'arco di una settimana a dire il vero.
Dopo l'incidente automobilistico ho visitato piu' volte un'andrologo a causa di questi problemi perche' a quanto pare il coma con danni celebrali puo' causare questo tipo di problema. Il mio dottore non mi ha prescritto una cura di Cialis. Mi ha dato solo delle pasticche come "test" da usare solo ed esclusivamente prima di un rapporto.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
Congratulazioni per come se l' è cavata. La sua storia parla da sola. Mi pare impossibile che a distanza di 4 anni di rapporti sessuali OK una pregressa lesione (di 4 anni prima) cerebrale, di colpo dia segno di sè.
La risposta del collega Morra che approfitto per salutare, è di una correttezza scientifica eccellente. Se proprio è in ansia per questo problema, consiglio di andare da collega esperto
[#5] dopo  
Utente 564XXX

Iscritto dal 2008
Ma diciamo che io provi il Cialis per una volta riesca ad avere un buon rapporto, non succedera niente di grave, vero?
Nei 4 anni dopo l'incidente dopo aver fatto una visita specialistica mi era stato prescritto una cura di AndroGel e proprio in quel periodo ho incontrato due ragazze con le quali sono riuscito ad avere 3 rapporti quasi completi.
Le mie intenzioni e' di provare una pillola di Cialis 5 mg e la prossima settimana di avere una visita con uno specialista in questione. Che dice faccio male?

Grazie
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
i nostri pareri non sono vincolanti, e sono sempre indirizzati al massimo rispetto della libertà indiduale.
Copi le3 sue parole dal post originario:
"Da quella volta ho avuto altre storie e sono sempre riuscito ad avere un rapporto sessuale senza alcun tipo di problema, fino alla scorsa settimana."
In questo dice dell' altro. A questo punto ritengo che un consulto con specialista sia quanto mai indicato. Di qua si fa fatica ad orientarsi compiutamente.
[#7] dopo  
Utente 564XXX

Iscritto dal 2008
Ok mi scusi per la confusione.
Mi dispiace se le ho fatto perdere del tempo.

Faro' come mi avete suggerito.

Grazie.
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non si scusi: tenga presente: più una persona è in ansia, più fa confusione. Faccia sapere come vanno le cose.