Utente 973XXX
salve
avendo vent'anni ed essendo ancora vergine volevo chiedere se fosse normale che quando il pene è in erezione il prepuzio scende fin sotto la corona del glande e con qualche sforzo solo un pò oltre mentre quando è flaccido riesco a tiralo giù tutto.Fin dovè in rezione il prepuzio dovrebbe scendere? Se è un problema può esser corretto con esercizi manuali?Grazie...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente dalla sua descizione si direbbe che lei non abbia problemi di fimosi, però è consigliabile almeno una visita adal suo medico di famiglia
[#2] dopo  
Utente 973XXX

Iscritto dal 2009
ringrazio per aver risposto
ma fin dove comunque il prepuzio dovrebbe riuscire a scendere in fase di erezione?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

non ci ponga domande che possono essere semplicemente e correttamente "risolte" con una semplice valutazione clinica andrologica in diretta.

Vista poi la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo-malessere" , per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalla sua compagna che sicuramente ,già da anni, conosce il suo o la sua ginecologa.

Poi ulteriori informazioni può trovarle nell'approfondimento del collega Maio :

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica e che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com