Utente 976XXX
GENT.MO DOTTORE,
LE SCRIVO PERCHE’ SONO NEL PANICO TOTALE…LE SPIEGO HO AVUTO DUE ABORTI (ENTRAMBE ALLA 9 SETTIMANA), UNO NEL 2007 E UNO NEL 2008 . IL PRIMO PARE FOSSE UOVO CIECO IL SECONDO SI E’ NOTATO UN EMBRIONE MA BRADICARDICO. HO ESEGUITO MOLTI CONTROLLI ED E’ VENUTO FUORI SOLO UN UTERO A SELLA (NON CAUSA DI ABORTO) E UNA MUTAZIONE EL GENE MTHFR II ETEROZIGOTE. DA QUALCHE MESE STIAMO CERCANDO UNA NUOVA GRAVIDANZA, MA PURTROPPO ANCORA NON ARRIVA. DA UNA RECENTE ECOGRAFIA PARE CHE IO SOFFRA DI OVAIO POLICISTICO (INFATTI IL MIO CICLO E’ DI CIRCA 50 GG, E HO PROBLEMI DI PREDISPOSIZIONE AL DIABETE).
QUESTI GIORNI MIO MARITO HA ESEGUITO UNO SPERMIOGRAMMA DI CUI LE RIPORTO L’ESITO.

ASTINENZA 3 GIORNI
NR PER ML 20.000.0000 (V.M. >= 20.000.000)
LIQUEFAZIONE: COMPLETA
AGGLUTINATI: ASSENTI
VISCOSITA’: NORMALE
VOLUME (ML) 3 (V.N. 2-5 ML)
PH= 7.6 (V.N. 7.2-8)

MOTILITA’
TEMPO ZERO

TIPO D (IMMOBILI) 10.000.000 50%
TIPO C (MOTILITA’ IN LOCO) 0 0%
TIPO B (LENTAMENTE PROGRESSIVA) 8.000.000 40%
TIPO A (RAPIDAMENTE PROGRESSIVA) 2.000.000 10%

MOTILITA’
TEMPO 180 minuti

TIPO D (IMMOBILI) 12.000.000 60%
TIPO C (MOTILITA’ IN LOCO) 3.000.000 15%
TIPO B (LENTAMENTE PROGRESSIVA) 4.000.000 20%
TIPO A (RAPIDAMENTE PROGRESSIVA) 1.000.000 5%

MORFOLOGIA

MORFOLOGIA NORMAE 20 (V.N. >=30%)
MORFOLOGIA ANORMALE 80
ANOMALIA TESTA 51
ANOMALIA COLLO 11
ANOMALIA CODA 18

LEUCOCITI ASSENTI
CELLULE IMMATURE ASSENTI


ORA CIO’ CHE LE CHIEDO E’ SE CON TUTTI I NOSTRI PROBLEMI POTREMO CONCEPIRE, E SE CI0’ FOSSE POSSIBILE I RISULTATI DELLO SPERMIOGRAMMA AUMENTANO IL RISCHIO DI ABORTO. E INFINE C’E’ LA POSSIBILITA’ DI MIGLIORARE LA QUALITA’ DELLO SPERMA E COME?

LA RINGRAZIO IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora
andiamo con ordine:
1) lo spermiogramma qua presentato indica alterazioni di motilità e morfologia. pertanto andrebbe rifatto poichè è un esame che fluttua, poi bisogna consultare un andrologo esperto per vedere quali sono le cause che hanno alterato lo spermiogramma di suo marito e quindi intervenre sule cause stesse.
2) Studi genetici hanno evidenziato come in alcuni casi di aborti spontanei vi possano essere "responsabilità" maschili, ma con quadri ben peggiori di quello prospettato da questo spermiogramma.
3) Scusi il cinismo, ma per onor di firma devo dire quanto segue. Le signore hanno dei cali di fertilità dopo i 35-37 anni, e lei indica 36 anni. Per cui è necessario tenere presente anche questo dato nell' iter diagnostico e terapeutico che affronterete. Faccia sapere se vuole, e mi scusi della scarsa cavalleria.


[#2] dopo  
Utente 976XXX

Iscritto dal 2009
LA RINGRAZIO PER LA CELERE RISPOSTA, NON SI PREOCCUPI, SO BENISSIMO DI ESSERE LA CAUSA DI TUTTI I NS. PROBLEMI E MI AUGURO SOLO CHE AI MIEI NON SI AGGIUNGANO ANCHE I SUOI. VORREI SOLO UN CHIARIMENTO DA LEI:
MA I PROBLEMI DI MOTILITA' E MORFOLOGIA SONO PREOCCUPANTI, CI SONO BUONE POSSIBILITA' DI CONCEPIRE CON TALI VALORI?

P.S. DOMANI PRENOTERO' UNA VISITA DALL'ANDROLOGO.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
lasci perdere i sensi di colpa, che vuole/voleva fare di più?
E non li faccia venire a me i sensi di colpa per aver parlaqto a sproposito che cercavo di dare un riscontro secondo ortodossia e pragmatismo.
Il peso delle alterazioni spermiografiche sulla infertilòità della coppia varia a seconda della patologia che l' ha determinata. Per cui una visita da un collega andrologo è di rigore per capire causa e quindi peso delle alterazaioni del marito. Faccia sapere se vuole.