Utente 977XXX
Salve
sono un uomo di 34 anni, vi scrivo perchè ormai da quasi un anno, mi sono accorto di avere una drastica riduzione del desiderio sessuale. la cosa è iniziata più di un anno e mezzo fa in concomitanza con la separazione dalla mia compagna. Di questa separazione ho sofferto molto, ma ora l'ho ampiamente superata. Non credo sia un problema di tipo psicologico, sento il desiderio di avvicinarmi ad altre persone ma non dal punto di vista sessuale, ho avuto rapporti sessuali con altre donne ma il tutto è stato molto difficile, con conseguenze spesso disastrose. Sento di non avere più stimoli sia visivi si in termini di fantasie, anche le erezioni non sono più potenti e durature anche in termini di auto erotismo. Sono disperato la cosa mi mette in grande difficoltà e disagio. A chi mi devo rivolgere, cosa posso fare? confido in un vostro aiuto.
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, la riduzione del desiderio sessuale può avere varie cause tra cui sia psicologiche ma anche organiche, pertanto per avere una diagnosi certa è opportuno che si rivolga ad un' andrologo.