Utente 134XXX
da circa 20 anni ho problemi di colesterolo.
nel 1992 ho avuto un IMA con necrotizzazione apicale; sono sopravvissuto.
successivamente si è verificato qualche altro piccolo episodio di angina che è stato superato brillantemente.
a gennaio 2005, a seguito di varie indagini cardiologiche, mi è stato indicato dal cardiologo che mi assiste di effettuare una coronarografia per un eventuale applicazione di STENT.
nel corso di tale intervento gli operatori non hanno ritenuto opportuno eseguire tale applicazione in quanto in atto occlusioni molto indurite e mi hanno suggerito di effettuare, entro pochi giorni presso la loro struttura ( Ospedale LE SCOTTE di Siena), un intervento di by-pass coronarico.
naturalmente ciò mi ha colto di sorpresa in quanto non ero preparato a tale evento, quindi ho preferito riflettere per poter metabolizzare tale situazione, cosa che regolarmente è avvenuta in quanto indispensabile.
a Febbraio 2005 sono stato sottoposto all'intervento e mi sono stati applicati 3 by-pass, intervento eseguito presso il Policlinico Umberto I° di Roma presso cui mi ero rivolto per verificare se quanto dettomi era effettivamente indispensabile.
avuto conferma di ciò, ho appunto deciso in senso positivo, avendo avuto assicurazione dal primario Prof.............., che mi avrebbe operato in prima persona; cosa che effettivamente è avvenuta con la collaborazione di due giovani assistenti veramente eccezzionali.
dopo la convalescenza sono tornato a casa ( provincia di Grosseto) e ho chiesto al mio medico curante se vi era una statina più evoluta della Torvastatina,da me assunta sino ad allora, e mi è stata indicata, appunto, la rosuvastatina ( Crestor 20 mg. o similari ).
ora leggo nelle precauzioni d'impiego che per coloro che assumono tale medicinale c'è la possibilità che sorgano problemi relativi alla muscolatura.
alla luce di quanto sopra, gradirei avere notizie in merito ed eventualmente qualche consiglio, possibilmente dettagliato.
grazie e cordialità,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
conosco personalmente tutta l'equipe del prof...(come dici tu)che opera al policlinico Umberto I e posso confermare il loro alto valore professionale.
per quanto riguarda la rosuvastatina, posso dirti che è una statina di ultimissima generazione e che i problemi decritti sono rarissimi, a fronte di ottimi risultati clinici.
ciao, Ugo

[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2006
grazie per la risposta e per l"amico", sei molto gentile.
relativamente all'equipe del prof......... anche io sono certissimo di quanto mi dici.
relativamente alla rosuvastatina ti ringrazio per quanto mi dici in quanto mi hai tranquillizzato.
ti porgo i miei ringraziamenti e saluti. Claudio