Utente 583XXX
GENTILI DOTTORI, SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI , NON HO MAI AVUTO PROBLEMI CARDIOLOGICI,PREMETTO CHE FINO A 5 ANNI Fà GIOCAVO A BASKET E FACEVO CONTROLLI SOTTO SFORZO, MARTEDì SERA HO ESAGERATO UN Pò CON LA CORSA IN PALESTRA E SONO TORNATO SFINITO A CASA, MERCOLEDì PER TUTTA LA GIORNATA SENTIVO UN BLOCCO ALLO STOMACO COME SE AVESSI ANSIA E DOLORE AL PETTO, CON BATTITI CHE VARIAVANO DA 90 A 100.IERI SONO ANDATO AL PRONTO SOCCORSO PER FARE UN ECG ED è RISULTATO REGOLARE E CHE HO UNA TACHICARDIA SINUSALE E NON MI HANNO DATO NULLA PER CALMARLA, PERò ANCHE OGGI HO QUEI SINTOMI E I BATTITI A 90-100 COSA DOVREI FARE??
GRAZIE A PRESTO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Il consiglio è quello di rivolgersi al suo medico di famiglia per una visita dal cardiologo aritmologo che le predisporrà eventuali esami per approfondire ed appurare la presenza di una tachicardia sinusale ed eventualmente chiarirne la genesi,anche se potrebbe semplicemente essere un problema di carattere ansioso.
Cordialmente
dr.Annoni Andrea
[#2] dopo  


dal 2009
MA SI DOVREBBE ABBASARE DA SOLA FINO A SVANIRE?SONO 2 GIORNI E OGGI è IL TERZO, QUANTO ALTRO DOVREI ASPETTARE PERCHè SVANISCA?MA è PERMANENTE QUESTA TACHICARDIA O UNA VOLTA PASSATA PUò NON TORNARE PIù?GRAZIE