Utente 979XXX
salve volevo un informazione mio padre e' affetto da rene policistico e' in dialisi da circa 6 anni.A mia sorella(disabile)facendo un ecografia renale sono state trovate numerosi cisti bilaterali,il medico pero' spiegandogli il problema familiare non si e' assolutamente allarmato dicendoci di fare solo dei controlli biannuali.Vorrei essere sicura inanzitutto se non sempre le cisti diventano policistiche e se si capisce subito dall'ecografia se il rene e' policistico o no?siamo molto preocuupati anche per le condizioni non facili di mia sorella .attendo risposta grazie
[#1] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, il Rene policistico è una patologia congenita a trasmissione familiare, progressivamente ingravescente.
Le cisti renali, peraltro molto più frequenti del rene policistico, nulla hanno a che fare con la patologia policistica e tendono a rimanere stabili.
In genere la diagnosi differenziale è abbastanza semplice, tuttavia in certe situazioni di cisti renali multiple diffuse a entrambi i reni, può essere difficile orientarsi verso una patologia o l'altra.
Il controllo biennale è necessario proprio per valutare l'evolutività o meno della patologia e anche il grado di evolutività , visto che la policistosi vera ha gradi di espressione attuale e di evolutività nel tempo molto variabili.
Al controllo ecografico può essere aggiunto il dosaggio ematico degli indici di funzionalità renale ( Azotenmia e creatininemia).
Cordiali saluti