Utente 980XXX
Gentile Dottore Ho effettuato uno spermiogramma e spermocoltura dopo 3,5 gg di astinenza, ho ricevuto le risposte e vorrei sapere se è tutto apposto e se sono nella norma, (stiamo programmando una gravidanza), nell'attesa la ringrazio anticipatamente:
Colore: Biancastro
Aspetto : Opalescente
Coagulazione: Presente
Fluidificazione Completa dopo : 25 minuti
Volume : 4,0 ml
Reazione : 8,0 Ph
Viscosità : Normale
Caratteri Microscopici : Alcuni Leucociti, alcune Emazie, Rari Fosfati, Rari Residui Citoplasmatici, Rari corpi Amilacei
Numero Nemaspermi : 70 mgl/mmc
Mobilità All'emissione : 80 %
Mobilità dopo 2 ore : 70 %
Mobilità dopo 4 ore : 65%

Spermocitogramma
Forme normali : 96 %
Forme Appuntite : 1 %
Doppie Code : 1 %
Teste Ipertrofiche : 1 %
Teste Amorfe : 1 %
Spermocoltura : la semina effettuata su agar sangue CNA, agar M.S.A., Agar Mac-Conkey, agar Sabouraud gentamicina-cloramfenicolo, e la successiva identificazione mediante microsistemi biochimici( API 20 strep, Api Staph, Api 20 E, Api 20 NE, e Api Candi )
Ha evidenziato sviluppo di : Flora Batterica Saprofita.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, sarebbe importante capire perchè ha fatto questi esami, pertanto se volesse essere così gentile da dirlo le potremmo essere più chiari. La sperrmiocoltura è a posto, lo spermiogramma apparentemente anche se ho dei dubbi sulla attendibilità dell' esame, visto che ha il 96% di forme normali: troppo. Controlli con il suo andrologo o con il laboratorio se è stato fatto secondo le norme WHO 1999 almeno, e le chiedo se se il prelievo è stato fatto a casa o direttamente al laboratorio. Nel primo caso il referto è da non considerare.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006

Caro lettore,

oltre alle corrette osservazioni ricevute dal collega Cavallini che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni su questi temi, potrebbe essere utile leggere il manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma, oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollati Boringhieri editore srl, Torino.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...in 30 anni di professione andrologica non mi e' mai capitato di verificare di persona uno spermiogramma caratterizzato da una percentuale così alta di forme normali...Ritengo essere il viatico migliore per affidarsi al caso,senza ricorrere alla competenza di un esperto andrologo,limitando l'intervento medico al solo ginecologo (come era prassi consolidata 30 anni fa...).Cordialita'.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente

Da una prima lettura il suo spermiogramma sembra nella norma.
tuttavia questo tipo di esame è soggetto a delle fluttuazioni.
Per la valutazione della fertilità di un uomo sono necessari almeno due spermiogrammi eseguiti secondo dei rigidi criteri (WHO del 1999, come ricordava il collega Cavallini) e la visita presso un esperto andrologo.
[#5] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Gentile Lettore,
lo spermiogramma è apparentemente normale, ma non so quanto attendibile, in uno spermiogramma ben fatto non è possibile riportare il 96% di morfologia normale come correttamente segnalato dal collega Izzo.
Mi permetta anche di segnalarle che per una valutazione del suo apparato riproduttore e della sua fertilità, uno spermiogramma, sia pure fatto bene, non basta sarebbe opportuna una valutazione andrologica.
Segua l'esempio della sua compagna che senz'altro sarà stata vista ripetutamente dal suo ginecologo.


Cordiali saluti