Utente 327XXX
Salve buongiorno sono un ragazzo di quasi 18 anni ed vorrei esporvi il mio problema che mi persegue da tanto tempo.Sono un ragazzo molto alto circa 1.88 cm. sono snello peso circa 75 kg ed ho 2 problemi che poco coincidono tra loro..ho da quache anno un eccessiva peluria sul petto,schiena,gambe,ed anche una barba abbastanza dura(cosa che in famiglia nessuno ne ha di questi problemi) e il 2° problema è che secondo me ho un iposviluppo del pene cioè per la mia età credo che non si sia ben sviluppato al massimo in stato eretto misura 11 cm. bè le 2 cose mi preoccupano perchè se ho questa eccessiva peluria ho quindi davvero tanti ormoni il che anche il mio pene dovrebbe essere ben sviluppato invece NO perciò dicevo questi due miei problemi non coincidono tra loro.Vi prego di consiglirmi al meglio se rivolgermi ad un ANDROLOGO,ENDOCRINOLOGO,o UROLOGO...davvero ne ho bisogno di capire ed inoltre volevo chiedervi a che età termina lo sviluppo dei genitali maschili..davvero GRAZIE in anticipo per la risposta saluti..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
solo per capire le cose non per criticarla: analogo post è stato inviato 2007: non fatto viste da allora?
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,a 18 anni lo sviluppo sessuale del maschio e' terminato,come dimostra la diffusione del pilizio da Lei riferita.Approfitti per consultare un esperto andrologo diffidando dei ciarlatani.Cordialita' .
[#3] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2007
Caro dottor Cavallini NO da allora non ho più fatto visite..ma questo mio problema ce l'ho sempre in testa..e neanche più la visita endocrinologica ho fatto più...
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si è risposto da solo: vada da un collega a vedere cosa c' è di nuovo. Vanno bene andrologo ed endocrinologo. lo trova nel nostro indirizzario.
[#5] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio dottor Cavallina per la risposta..ma secondo voi alla base ci sarà qualche problema?? o sarà del tutto normale?? se si che anomalia potrebbe esserci??
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Domanda da 100 milioni di dollari. Vada e senza paura
[#7] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno Dottor Cavallini la informo che proprio oggi sono stato da un primario endocrinologo e mi ha visitato sia i testicoli che la fimosi e poi ha visto la peluria eccessia ed ha detto che il problema della peluria è del tutto normale a causa del testosterona e poi ha detto che io testicoli sono del tutto normali e non presantano alcun anomalia ed ho un asta del tutto normale anche quando è in erezione(anche se le ho detto che misurava 11 cm)ha detto che non hanno impoertanza i cm. ma come lo si usa ecc ecc.Poi infine le ho chiesto un pò sulle cure ormonali al DH ma mi ha sconsigliato del tutto queste cure perchè sono forti e non ne vale la pena.Infine ha detto che posso avere una vita sessuale del tutto normale e tranquilla senza farmi problemi ! voi cosa ne pensate di tutto ciò???
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi permetta di inviarle il seguente link e di attendere le sue deduzioni.
http://www.giorgiocavallini.altervista.org/contenuto/chirurgiaesteticadeigenitalimaschili.htm
Preferisco così. Creda, se non le spiace un colloquio telematico.
[#9] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2007
Caro dottore il mio nn è una questione psicologica mi creda! è pura realtà cioè è 1 dato di fatto che il mio pene non si è sviluppato come 90 ragazzi su 100 ce l'hanno questo è il puro problema premettendo che è funzionante a tutti gli effetti!ma è solo che non concepisco chi ce l'ha 19cm. chi 20cm. ecc.ecc.eppure nn mi manca nulla sono alto sono un bel ragazzo ma purtroppo anche durante una semplice masturbazione penso di averlo ''nn sviluppato'' ed eiaculo molto dopo.infatti se penso di averlo effettivamente più lungo forse eiaculo più in fretta..
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non potendola visitare in diretta mi devo attenere a quanto detto dal cllega che l' ha visitata. E quello fa fede. Badi che 11 cm sono ok. Comunque se vuole provi a farsi vedere da qualcun altro. Di mio le consiglierei di tranquillizzarsi sulle misure.
[#11] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2007
Carissimo e specialissimo Dottor Cavallini non immagina quanto vi stimo e vi ringrazio per i vostri preziosi consigli..purtroppo questo problema è nato in me da quando iniziai le superiori vedendo nei bagni e negli spogliatoi della palestra casi in cui io nn potevo proprio affiancarmi(mi riferisco in caso flaccido è) e da allora speravo sempre che sarebbe arrivato il momento come quasi spesso mi ripeteva papà che si sarebbe sviluppato..ma purtroppo la mia speranza sta quasi svanendo perchè oramai ho 18 anni e credo che sia quasi una cosa impossibile che crescerà tutto dun colpo..eppure ho sentito da persone che lo sviluppo dell'uomo in generale termina a 24 anni :-) kisà forse la speranza davvero è l'ultima a morire!e questo è quello che avevo da dirle carissimo dottore!cmq vadano le cose l'importante è il funzionamento..però quante persone della mia età che mi invidiano sull'altezza!!..è vero tutto non si può avere nella vità però ognuno di noi spera sempre di essere diciamo perfetto..perciò questa cosa mi turba e non ACCETTO!sono stato da 2 UROLOGI e da 1 ENDOCRINOLOGO dicendomi che sto bene..ma questo lo dico anche io a livello funzionale ma non a livello di CM..ma forse diranno tutti cosi anche se andrò in america perchè la medicina ancora non ha scoperto qualche farmaco capace di incrementare i genitali e quindi dicono tutti cosi dovunque andrò senza ricorrere alla chirurgia che è daltronte una tecnca recente..Saluti
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
permetta a questo medico zuccone di dire quanto segue:
esiste un problema psicologico che si chiama dismorfofobia genitale, che inzia appunto nella età adolescenziale e da i sintomi che ha lei. E' un po come quelle ragazze che non ne hanno mai abbastanza di essere magre e di avere il seno grosso. Ora il mio consiglio, senza per questo essere un indirizzo terapeutico, è girare questo post ai colleghi psicologi del sito a vedere, solo a vedere cosa le rispondono. Noi non abbiamo accesso alla loro area, per cui non saprò mai se lo ha fatto o no. Ma provi a vedere che dicono. Che ci rimette? Cinque minuti al computer.
[#13] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2007
Caro dottore va bene ci provo anche se già sò tutte le conseguenze ma VEDREMO cosa diranno...e le riferirò..ah dottore 1 altra cosa ma c'è qualche esame oppure ecografia non sò da poter effettuare in ospedale che individua le cause(se ci sono) della non crescita? se si come si chiama?..(mi scusi se mi sto prolungando troppo con questi consulti) SALUTI
[#14] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Guardi che il suo pene è cresciuto un bel po, quanto basta. Consideri un dato: sono un libbero professionista ed opero e visito a pagamento. Pertanto se le dico che non è un problema che mi riguardi lo faccio a ragion veduta. Ora considero che il suo problema, essendo stato più volte rassicurato, non sia da ascriversi alle misure del pene, ma a come lei lovede, ed a questo c' è rimedio, ma con tecniche non andrologiche.
[#15] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2007
bè dottore lei è davvero convinto che io sia un dismorfofobico al quanto posso rassicurarla di non esserlo.Un esempio se si presentassa da voi un ragazzo con un genitale al massimo di 7cm. anche a lui verrà attribuito il mio caso? oppure verranno prese seri provvedimenti? poco ci credo..SALUTI
[#16] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ho parlato di eventualità e di possibilità. e di postarsi ai colleghi psicologi. Coi se ci non ci ragiono.