Utente 981XXX
salve a tutti,sono una ragazza di 23 anni e soffro di acne al volto da 10 anni.da qualche anno si estesa anche alla schiena e al petto sottoforma di punti neri e sul collo con piccoli noduli. mi curo ormai da anni e credo di aver fatto tutte le terapie possibili ma purtroppo per me la mia acne è più resistente di tutti i miei sforzi.ho effettuato due ecografie ovariche e non soffro di cisti ovariche,anche le analisi ormonali sono mediamente normali,eccetto prolattina alta...scrivo qui la mia storia perchè vorrei sapere se esiste ancora una strada che non ho tentato,perchè non nascondo che questo mio difetto,pur non essendo invalidante ha corroso la mia autostima e mi induce a provare un costante sentimento di inferiorità. dunque,per mettervi a conoscenza delle terapie che ho fatto vi riporto i nomi dei farmaci che ho usato perchè non ricordo i principi attivi nè le classificazioni a cui appartengono,omettendo i detergenti.
2000:clindamicina;retin-a;
2001:clindamicina;arovit 4;differin gel;
2002:diakon gamma;glyzeta;
2003:bassado capsule;eryacne gel;panoxil
2005:terapia di con aisoskin,zitromax,clindamicina e diane.
(effetti collateraliinnumerevoli dell'aisoskin)
2006:ancora aisoskin...
2008:mecloderm,airol,panoxil,spirolang (la mia pelle cadeva a pezzi e mi bruciava perfino a contatto con l'acqua)
2009:uso a periodi alterni panoxil e clindamicina perchè ho notato che la pelle si abitua in fretta alla crema.

fino al 2007 la diagnosi era di acne nodulo-cistica,ora la diagnosi è stata di acne papulosa,comprendo che un miglioramento c'è stato,ma dopo così tanti anni di acne anche solo un neo sul viso mi manda in crisi ed inoltre la mia acne si aggrava periodicamente. spero di aver fornito una illustrazione del mio caso abbastanza chiara da potervi permettere di darmi un consiglio.volevo inoltre sapere se esistano dei bagnoschiuma specifici per la pelle acneica. grazie per l'attenzione.
cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente se legata all'iperprolattinemia riscontrata non vi è nulla, la sua acne andrà gradualmente sparendo (anche se "riaccensioni" possono verificarsi)e le cure possono limitarsi all'impiego di prodotti per uso topico che però noi da tal sede non possiamo menzionare(anche un detergente per pelli acneiche rientra tra questi)per non ingenerare il dubbio che si sia qui per fare della pubblicità.Pertanto non perda fiducia nel Dermatologo che la sta curando.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

dopo questa lunga storia specialistica, non credo che lei possa giovarsi di consigli telematici, né da tal sede è opportuno lecito e legale inoltrarli: sappia che ad oggi ogni Acne può e deve essere debellata, seguendo un percorso di salute che passi ineluttabilmente attraverso un algoritmo diagnostico terapeutico:

si affidi dunque con rinnovata fiducia al dermatologo per impostare la corretta terapia per il suo nuovo stato.

cari saluti
[#3] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
volevo chiarirmi le idee su quale strada terapeutica seguire,avendo già percorso il sentiero dell'isotretinoina e quella della pillola anticoncezionale.vi ringrazio molto per avermi risposto.
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
gentili dottori,
per problemi di distanza fisica ho troncato il rapporto con il mio penultimo dermatologo,e l'ultimo invece alla prima visita è stato così indelicato che non ci sono più tornata.dopo tanti anni di acne i miei familiari hanno perso sensibilità verso il mio problema ed io invece non riesco ad esternare quanto sia ancora doloroso per me.oltre alle terapie che ho fatto potete dirmi se è possibile seguire una nuova cura?per capire se devo fare ancora une ennesimo tentativo?
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Non si disperi ed effettui un ennesimo tentativo l'importante è trovare un Dermatologo che abbia la sua fiducia e possa seguirla nel tempo
Cari saluti