Utente 763XXX
Ho letto che i telomeri sono la parte terminale dei cromosomi, e che hanno un ruolo importante nella conservazione del patrimonio genetico e nella duplicazione dei cromosomi stessi.
Lo stress pero' è nemico dei telomeri causandone l'accorciamento con una conseguente 'minore riserva di cartucce' e quindi invecchiamento.
Ora, soffrendo io da anni di dermatite eczemantosa al volto che tengo sotto controllo con creme all' idrocortisone nei momenti critici, mi chiedo se il prurito causato dalla dermatite, che sicuramente è una fonte di stress per la pelle, ha accorciato o puo' accorciare i telomeri facendo di conseguenza invecchiare precocemente la pelle che già noto piu' spenta e secca di un tempo (ho solo 29 anni, ma soffro da una decina di eczema al viso).
Grazie ai Dottori che faranno luce sui miei dubbi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente più che i telomeri sarebbe interessante sapere la diagnosi della dermatite al viso (poichè il termine da lei riportato è estremamente generico)più che altro attenzione all'uso improprio del cortisone a livello topico quello si che le fa invecchiare precocemente il viso oltre a portarle ulteriori effetti collaterali.E' seguito da un Dermatologo?
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
In aggiunta a quanto validamente espresso dal collega le ricordo che l'aspetto di bellezza e gioventù della pelle , che riferisce secca e spenta,è sempre legato alla sua idratazione, elasticità,tonicità,normocromia, etc, e quindi le modificazioni indotte da un eczema, nonchè dalle terapie anzidette, possono giustificare senza bisogno di addentrarsi nella ultrastruttura .Corregga questi fattori e vedrà i miglioramenti
Cordialità
[#3] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
Signori Dr. vi ringrazio.
Al Dr. Benini vorrei chiedere cosa intende per uso improprio dei cortisoni topici.
Sapendo che questi prodotti oltre a causare possibile dipendenza, possono portare ad atrofia cutanea, cerco di limitarne l'uso allo stretto necessario.
Diciamo che in un anno faccio 3- 4 'cicli' di due, tre giorni; quindi li uso quando la dermatite non mi dà tregua. Lei crede che questo sia già un uso improprio?
Il dermatologo che mi seguiva mi disse che questo era un uso moderato e non avrebbe avuto effetti collaterali.
Ultimamente devo dire che la situazione è notevolmente migliorata; non uso saponi sul viso e metto ogni giorno crema idratante Excipial che trovo ottima ed è l'unica che non mi scatena pruriti.
La diagnosi dello specialista fu dermatite eczemantosa. Sono stato seguito in passato dal Dr. Fai di Lecce.
Grazie
[#4] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
In passato ho fatto anche i vari test allergici, dai quali è emersa una lieve reazione al disperso blu.
Il prurito è mio compagno da sempre. Sia sul corpo che sul viso. Ma sul viso quando si scatena veramente la cute diventa rossa, secca e coriacea, prude tremendamente e trovo sollievo solo con uso di dermacalm della bayern all'idrocortisone acetato.
Ripeto cmq che ultimamente le cose vanno molto meglio, non so se per merito anche del multivitaminico che prendo.
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
L'uso improprio a cui mi riferivo è quello dato dall'utilizzo del cortisone senza prima interpellare il Dermatologo.C'è gente che continua ad utilizzare le creme corrtisoniche come se fossero normali idratanti per anni ed anni.
Dermatite eczematosa è termine generico(eczema seborroico?,eczema atopico?,eczema allergico da contatto?)
Cari saluti
[#6] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
Eczema atopico.
Non uso il cortisone come crema idratante; certo lo uso da anni; ma il ricorso è limitato alle crisi vere e proprie, quando il prurito non mi fa neanche dormire.
Quando la dermatite si scatena uso un po' di dermacalm quanto la punta di un dito e la metto sulle zone del viso interessate per 3 - 4 sere; in questo lasso di tempo i sintomi scompaiono e poi sospendo la cura.
Diciamo che ho 3 - 4 'ricadute' nell'arco di un anno.
Crede che sia un uso eccessivo?
In passato ho usato anche gentalyn beta e idrocrelo lozione; ma adesso mi trovo in Svizzera per lavoro e mi è stata consigliata la dermacalm-d della bayer sempre all'idrocortisone acetato.
E' un prodotto pesante?
[#7] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Meno lo si utilizza meglio è sopratutto in regioni corporee come il volto.Naturalmente il tutto va deciso da chi ha sott'occhio la sua situazione.
Cari saluti