Utente 982XXX
Gentile dott, ho 27 anni e da sempre soffro di acne (cistico).nel 2001, in concomitanza all'uso della pillola (fedra) l'acne al viso peggiora notevolmente.passo a diane, con ottimi risultati.dopo 3 anni decido di sospendere, mi provoca secchezza a occhi, naso e genitali, effetto collaterale molto fastidioso.per circa 1 anno e 1/2 sto bene, la pelle è bella.nel tardo 2005 torna fuori con prepotenza..passo a roaccutan 30mg al di per 4 mesi..fino a settembre 2008 ho vissuto un sogno..sempre senza trucco e una certa sicurezza in me.da novembre 08 torno ad assumere roaccutan, 20mg al di..ad oggi i miglioramenti procedono lentamente..vorrei chiedere: avendo io le ovaie policistiche, roaccutan può comunque risolvere il problema al viso in maniera duratura, nonostante l'ovaio( che forse sarà policistico a vita??)in pratica..non voglio a tutti i costi curare l'ovaio..ma l'acne sarebbe meglio di si, vista la scarsa autostima..grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Tra i vari sintomi della PCO (policistosi ovarica) c'è anch l'acne, pertanto bisogna individuare se dietro alla PCO ci sono delle cause e comunque curarla
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' sicuramente una buona domanda:

ad oggi l'acne viene curata seguendo un algoritmo terapeutico che segue pedissequamente il tipo e la gravità della patologia acneica, dispensando il migliore approccio terapeutico in base al quadro e alle possibilità (I o II scelta).

Ritengo che chi la sta curando stia effettuando i medesimi calcoli, pertanto segua tranquillamente la strada da percorrere assieme al suo dermatologo di fiducia.

cari saluti
[#3] dopo  
Utente 982XXX

Iscritto dal 2009
nel 2004 feci dosaggio ormonale abbastanza dettagliato e nulla di rilevante era emerso; il ciclo è regolare, non sono sovrappeso e non soffro di irsutismo, l'acne è l'unico "sfogo" ovarico!il dermatologo, di cui tutto sommato mi fido, mi ha però "liquidata" dicendo che le cisti prima o poi si stancheranno di venir fuori..diciamo che mi aspettavo qualcosa di più, visto che la pelle, con il tempo risulta comunque sempre più rovinata(a livelli ancora decenti, quando l'effetto del roaccutan è all'apice del risultato).comunque la prossima settimana vedrò la ginecologa e prenoterò una nuova ecografia pelvica o transvaginale per vedere se, in questi anni di apparente normalità, la situazione delle ovaie si è modificata.grazie delle risposte, farò sapere l'esito della visita per avere nuovamente anche un vostro parere,cordiali saluti, carlotta
[#4] dopo  
Utente 982XXX

Iscritto dal 2009
CHE DELUSIONE!
sono tornata dal dermatologo per avere la ricetta per il roaccutan e gli confermato che, rispetto a 4 anni fa, stavolta il prodotto sta lavorando più lentamente e poichè il dosaggio è più basso ( 20 mg rispetto ai 30 usati in precedenza) chiedevo se fosse il caso di assumere 30 mg per i restanti mesi di cure..premetto che i miglioramenti ci sono, ma ovviamente sta avvenendo tutto più lentamente..il medico, che a novembre mi aveva rassicurata, dicendo di stare tranquilla, che con il 2 ciclo avrei debellato queste mostruosità che ho in volto, stavolta mi ha fatto tutta una propaganda pro pillola, DUEVA in particolare, dicendo che solo lei pùò risolvere il problema..allorea mi chiedo, a che gioco giochiamo?8 anni fa Fedra fu la causa del peggioramento dell'acne e solo diane mi aiutò, dandomi però altri problemi..giovedì vedrò la ginecologa, ma vorrei sapere cosa ne pensate voi, che di casi come il mio ne vedete tanti...grazie
[#5] dopo  
Utente 982XXX

Iscritto dal 2009
visita dalla ginecologa.
appoggia l'uso della pillola DUEVA e mi mette davanti agli occhi una nuova visione delle cose...sostiene che quelle microcisti che sono sempre state evidenziate dalle ecografie, potrebbero in realtà essere follicoli, e questo giustificherebbe la regolarità del mio ciclo.
quindi la mia faccia sarebbe deturpata non più dalle cisti ovariche, bensì sarebbe un fattore "genetico" di ricettori della pelle particolarmente sensibili...insomma..qualcuno può aiutarmi a capire meglio la situazione?posso prendere dueva tranquilla che la mia pelle, in via di guarigione con il roaccutan procederà in questa direzione' scusate l'assillo
grazie carlotta
[#6] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Carlotta non possiamo intervenire su terapie di Colleghi segua le loro indicazioni(mi sembra di aver capito pillola + isotretinoina per os)
Cari saluti