Utente 900XXX
Salve,sono una ragazza di 23 anni...vivo con la paura di avere un infarto!
Ho perso tre nonni all'improvviso con infarto ed ho il terrore.
Ogni tanto avverto fitte e senso di oppressione al petto,ma anche dolori lancianti localizzati.
Sono andata in ospedale,ho messo l'holter 2 anni fa,mi sono risultate delle extra sistoli benigne ventricolari ed un battito di 90 al minuto come media ma tutto nella norma.
Ho fatto diversi egc tutti buoni ma con battiti di 100 al minuto(tachicardia sinusale)l'ultimo l'ho fatto a dicembre (sono andata in ospedale spaventata da tutti questi dolori) anche con ecocuore (ne ho fatto un altro anche un anno fa) ma tutto nella norma.
Se tutto è normale allora perchè sto così male?perchè queste fitte?
Il medico mi dice che è ansia,infatti stamattina ero un pò nervosa ed ho avuto formicolio alle braccia e dolore al petto,ma non ero poi così nervosa!
è possibile che un pò d'ansia possa portare tanti dolori?non è che devo fare altre indagini?
Grazie Mary.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile Mary, le recenti visite associate agli esami strumentali fatti la debbono tranquilizzare sulla benignità dei dolori toracici da lei avvertiti, anche perchè soprattutto nei casi in cui il soggetto è di base ansioso, tali dolori dovute a contrazioni muscolari anomale durano molto più a lungo.
Stia più serena, in base a quanto riportato non risulta nulla di patologico.
Saluti