Utente 924XXX
salve ho 23 anni e ho una vita normale..ma da qualche mese ALLR VOLTE al testicolo sinistro sento come un piccolo nodicello..alle volte anche al testicolo sinistro..questo piccolo nodicello non è doloroso alla palpazione,ma alle volte sento un fastidio nezza zona inguinale sinistra...ho anche un fastidio nel testicolo sinistro mentre ho rapporti nell'eiazulazione con la mia ragzza..premetto che ho un pene di piccole dimensioni circa 11 cm in erezione(se puo essere d'aiuto)..
sono andato dal medico che mi ha palpato ma non ha trovato niente di strano..giovedi ho la visita dall'urologo..
volevo chiedervi,questa massa,se fosse un tumore rimarrebe sempre palpabile?insomma questi nodulini alle volte ce li ho e alle volte no..mi vengono soprattutto stando molto in piedi mentre quando dormo non mi vengono..sarebbe il caso di fare un'ecografia?ho fatto da poco gli esami del sangue ed erano regolari anche la alfafetoproteina!
cosa può essere?potete tranquilizzarmi?saluti distinti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro giovane lettore,

già la valutazione del suo medico curante è tranquillizzante.

Quello che ci racconta potrebbe anche indicarci un varicocele , cioè la presenza di vene incompetenti a livello del testicolo ma lungi da me fare una diagnosi , senza potre valutare in diretta il quadro clinico.

A questo punto dobbiamo aspettare la valutazione del collega urologo.

Nel frattempo, se desidera avere poi altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780 .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni date dal National Cancer Institute statunitense su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

la visita che farà Giovedì chiarirà ogni dubbio, e se l'Urologo che la visiterà avesse anche la minima perplessità saprà indicarle gli accertamenti opportuni.
Una masserella che viene e va quasi sicuramente non è nulla di preoccupante (potrebbe forse trattarsi di un varicocele).
Ci faccia sapere l'opinione dell'Urologo che la valuterà.
[#3] dopo  
Utente 924XXX

Iscritto dal 2008
la visita ha dato come risultato una epidimidite bilaterale curata con delle pastiglie..ora però il nodulo si è ripresentato,ma non sempre,si vede e sente solo alle volte,e alle volte è come un nodulo duro duro e poi sparisce...cosa diavolo puo essere?è il caso di fare un ecografia?o qualcos'altro?grazie
[#4] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Ritengo assai improbabile che una epididimite bilaterale provochi questi disturbi, anche perchè decisamente rara, mentre i disturbi da lei riferiti sono oltrechè vaghi , molto frequenti. Sarebbe interessante conoscere l'esito dell'ecografia scrotale.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

anch'io con il collega Castiglioni sarei curioso di vedere a questo punto una ecografia testicolare fatta come si deve .

Potrebbe questo costituire una tappa diagnostica decisiva per capire meglio la sua situazione clinica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 924XXX

Iscritto dal 2008
a breve farò l'ecografia..quello che voglio capire:se fosse un tumore sarebbe sempre palpabile il nodulino giusto?invece alle volte non lo sento proprio e per esempio mentre ho un rapporto il nodulino si fa "vivo"..può essere che con il maggiore afflusso di sangue questo si renda più visibile?e in condizioni normali non + molto visibile?grazie mille,mi scuso ma sono molto preoccupato
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

ma è stata fatta o no questa ecografia testicolare?

Un cordiale saluto.

[#8] dopo  
Utente 924XXX

Iscritto dal 2008
no la devo prenotare..puo rispondere alle mie domande?grazie mille
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

non si autoproclami specialista in andrologia e non faccia soprattutto in continuo autodiagnosi "complesse e problematiche".

Le posso dolo dire che dalle "complesse ed oscure" osservazioni che ci invia non possiamo darle alcuna risposta corretta e seria.

Faccia questa sospirata ecografia, ci invi l'esito e soprattutto consulti poi in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.