Utente 981XXX
Ho spesso una sensazione di forte freddo passando da una attività motoria anche blanda tipo camminare o guidare a uno stato di pressoché immobilità tipo stare seduto davanti a un pc o sdraiato (anche in estate mi devo coprire). Questa sensazione la avverto anche spesso dopo aver fatto la doccia. Sono inoltre molto influenzabile da fattori esterni come l’umidità, il vento, la pioggia, anche se esposto per poco tempo. Il freddo si concentra soprattutto sulle cosce e sul basso addome e mi dà una sensazione di fiacchezza. Soffro di una leggera sindrome da colon irritabile ma il mio gastroenterologo dice che i sintomi che ho descritto non sono correlati con questa sindrome. Ho 35 anni, sto solo “invecchiando” o ci può essere una patologia legata a questa sintomatologia? Ringrazio anticipatamente per le risposte che vorrete inviarmi.
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, mi sovviene al momento solo che, magari con l'aiuto del suo Medico curante, potrebbe fare un controllo di laboratorio della funzionalità tiroidea. L'ipotiroidismo (tra gli altri sintomi) manifesta anche una certa intolleranza al freddo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta, ne ho parlato col mio medico che mi ha richiesto le seguenti analisi;
FT3, FT4, Tsh, Glucosio, Ast-Got, Transaminasi (alt-gpt), es. urine.Possono bastare se non c'è nessun valore fuori dalla norma?
Le farò sapere,comunque,l'esito degli esami.
Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Direi di si, partiamo da questi e poi vediamo. Se viene qualcosa sulla tiroide si approfondisce ancora. saluti.
[#4] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dott. Alvino, come le avavo anticipato le comunico i risultati delle mie analisi:
GLICEMIA 80 VALORI DI RIF. 70-110
GOT- AST 19 " 0-37
GPT-ALT 22 " 0-40
TSH 2,61 " 0,2-4,0
FT3 3,5 " 2,2-4,7
FT4 13,6 " 8,0-20,0
ESAME URINE tutto nella norma.

Avrei due domande da porle;
Questi valori possono essere influenzati da qualcosa?
(ho un esame del 16 3 2006 in cui il TSH era 5,5 , comunque l'unico valore sballato in analisi precedenti e posteriori a quelle).
Se non è un problema endocrinologico, in quale direzione si indirezzerebbe per trovare la causa della mia sintomatologia?
La ringrazio ancora per la sua gentilezza. Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
La tiroide sembrerebbe a posto, anche al di la del dato del 2006. Si tratta in realtà di una sintomatologia troppo sfumata per poter giungere ad una conclusione. Pertanto l'unica cosa da fare è adottare tutti quegli accorgimenti che le migliorino la sensazione del freddo. Una curiosità: da quanto tempo accusa questo fastidio? e qual'è normalmente la sua tempoeratura corporea (sia quando non avverte nulla sia nei momenti in cui percepisce senza motivo il freddo)?