Utente 319XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 19 anni, e da una settimana a oggi ho iniziato ad avere rapporti con la mia nuova partner. Il problema che ho riscontrato è una perdita progressiva dell'erezione dopo che ho effettuato la penetrazione, anche se all'inizio è tutto normale, tanto che la maggior parte delle volte sono riuscito a farle raggiungere l'orgasmo, ma io non l'ho raggiunto, a causa appunto di questa perdita d'erezione. Ho provato sia con, che senza preservativo, ma il risultato differisce di poco: col profilattico mi dura un pò di più l'erezione ma la sensibilità diminuisce di molto. Non è il primo rapporto sessuale che ho con una ragazza, ne ho avuti però solo 2 con un'altra circa un anno fa, e negli ultimi mesi tendevo a masturbarmi abbastanza regolarmente, circa una volta al giorno. Ad ogni modo sia con l'ex che con la masturbazione riesco a raggiungere l'orgasmo ed a eiaculare normalmente, senza alcun problema d'erezione.
Un'altra cosa è che con l'attuale partner mi eccito subito, quasi dal primo momento con cui sto con lei, e l'erezione persiste energicamente fino a che l'atto sessuale non tende a raggiungere la sua conclusione.

Spero possiate aiutarmi, se avete bisogno di ulteriori informazioni provvederò ad aggiungerle. Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
il dato importante che ci fornisce di nessuna difficoltà nè con la masturbazione nè in corso di precedente relazione fa fortemente sospettare di una causa emotiva per ciò che le accade nella relazione in atto. Ciò potrebbe essere spiegato (è solo una delle possibili ipotesi) da una vostra dinamica di coppia tale da non permetterle di essere completamente rilassato in corso di rapporto.
E' sicuramente suggeribile una valutazione presso un Andrologo, o un Urologo dedicato al settore della Medicina Sessuale.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la difficoltà a raggiungere l'erezione ed a mantenerla se non in presenza di stimolazioni abbastanza efficaci ( la mano nella masturbazione..) potrebbe essere legata a molti fattori.
data la giovane età ed i non particolarmente numerosi rapporti sessuali è difficile esprimere giudizi appropriati senza poter visitare il paziente ed analizzare eventuali accertamenti
Vada a parlarne con uno specialista andrologo.
A Bologna non le sarà assolutamente difficile
cari saluti