Login | Registrati | Recupera password
0/0

Masturbarsi e fermarsi prima di eiaculare

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009

    Masturbarsi e fermarsi prima di eiaculare

    SALVE,HO 3 DOMANDE CHE MI PORTO DIETRO DA UNA VITA E NON SONO MAI RIUSCITO A FARE A NESSUNO.PREMETTO CHE SONO UN RAGAZZO DI 29 ANNI


    1)FARE PETTING O MASTURBARSI E NON FINIRE CON L'EIACULAZIONE PER FRETTA O PER SITUAZIONI CHE NON LO PERMETTONO Fà MALE O PUò PORTARE A PROBLEMI?

    2)SE MENTRE SI HA L'EIACULAZIONE PER EVITARE DI SPORCARSI SI BLOCCA PER POCHI SECONDI CON IL POLLICE IL GLANDE PER EVITARE LA FUORIUSCITA DELLO SPERMA IN MODO DA MUNIRSI DI FAZZOLETTI Fà MALE?LO FATTO PER DIVESI ANNI

    3)SE SI PRATICA UN'ASTIDENZA PER ESEMPIO DI UNA SETTIMANA SIA DELLA MASTURBAZIONE CHE AVVIENE QUASI OGNI GIORNO SIA DEI RAPPORTI SESSUALI AUMENTA LA PERFORMANZ SESSUALE?AD ESEMPIO UNA MIGLIORE EREZIONE?A ME AD ESEMPIO CAPITA DI AVERE RAPPORTI IN UNA SOLA SETTIMANA AL MESE PER CAUSA DI LONTANZA DELLA MIA RAGAZZA E MI ACCORGO CHE I PRIMI GIORNI, L'EREZIONE E MOLTO BUONA CON RAPPORTI MOLTO LUNGHI E PIù VOLTE AL GIORNO MA NEGLI ULTIMI GIORNI E COME SE AVVERTISSI UNA STANCHEZZA A LIVELLO DI EREZIONE(CHE è SEMPRE BUONA MA NON COME I PRIMI GIORNI)

    VI PREGO VORREI UN VOSTRO PARERE!GRAZIE DI CUORE



  2. #2
    Dr. G. Maio
    La stimolazione sessuale prolungata non completata da orgasmo non crea danno ma può procurare una dolorabilità diffusa all'apparato riproduttivo per la distensione delle vie seminali;

    Quanto al blocco della fuoriuscita dello sperma durante l'ejaculazione è una manovra da evitare, facilita infezioni e lesioni, sia pure piccole all'uretra.

    Cordiali saluti

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 38 Medico specialista in: Urologia

    Perfezionato in:
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    Gentile signore

    In riferimento alle sue domande:

    1 e 2)Trattenere l' eiaculazione e praticare il coito interrotto possono far infiammare la prostata.

    3) A questa domanda non posso rispondere perchè sono svariati i fattori che influenzano l' attività sessuale, il piacere e l' affinità di coppia.


    Cordiali saluti
    Dr Luigi Gallo
    www.studiourologicogallo.it

  4. #4
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    GRAZIE PER LA VOSTRA TEMPESTIVA RISPOSTA!NON VORREI ESSERE INVADENTE MA SE MI POTETE DARE ULTERIORI INFORMAZIONI SUL 3 PUNTO.QUALI SONO I FATTORI CHE INFLUENZANO L'ATTIVITà SESSUALE?
    GRAZIE ANCORA PER IL TEMPO CHE MI AVETE DEDICATO



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 1829 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Urologia
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    Vita sana: di corpo e anima. Dalle parti mie si dice che il pene non vuole pensieri. Scusi la battuta ma è così


    Dr. Giorgio Cavallini http://www.andrologiacavallini.it
    http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/ www.azoospermia.altervista.org

  6. #6
    Dr. G. Maio
    Gentile Lettore,
    l'erezione ci dovrebbe essere anche dopo rapporti più frequenti. L'astinenza non ha influenza negativa se questo è il suo dubbio.
    Quanto riferisce pertanto non sembra del tutto normale.
    Potrebbe essere utile eseguire una valutazione specialistica per approfondire.

    Cordiali saluti

  7. #7
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    GRAZIE PER LA RISPOSTA...CMQ DR.MAIO NON CONDIVIDO,SEMPRE SE POSSO PERMETTERMI IL VOSTRO GIUDIZIO.QUESTO PERCHE NON HO DETTO CHE NON HO EREZIONE MA NON è OTTIMA COME I PRIMI GIORNI!AD ESEMPIO FARLO PER 3 VOLTE AL GIORNO PER CIRCA 3 ORE TOTALI PER 7 GIORNI CREDO CHE ANCHE UN CAVALLO VERREBBE MENO...




  8. #8
    Dr. G. Maio
    Mi permetta allora di dirle di non porre domande se conosce già la risposta.

    Cordiali saluti

  9. #9
    Indice di partecipazione al sito: 1829 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Urologia
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    Cari tutti e due: Maio e signore,
    non vi arrabbiate. Leggetevi i link. Il sesso è come il vino: a ognuno va bene il suo, se non va bene arrivaimo noi.
    http://www.giorgiocavallini.altervista.org/contenuto/definizione.htm
    http://www.giorgiocavallini.altervista.org/contenuto/usemanutenzionedel
    Buona lettura.


    Dr. Giorgio Cavallini http://www.andrologiacavallini.it
    http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/ www.azoospermia.altervista.org

  10. #10
    Dr. G. Maio
    E' solo una considerazione pacata e ferma.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27/01/2009, 19:29
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 26/01/2009, 15:34
  3. Eiaculazione in bocca
    in Andrologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26/01/2009, 00:20
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31/01/2009, 17:31
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24/01/2009, 02:56
ultima modifica:  03/09/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896