Utente 987XXX
SONO UN GIOVANE DI 32 ANNI SPORTIVO, CIOè FINO A AGOSTO 1996 HO GARGGIATO COME CICLISTA DILETTANTE APERTO AL PROFESSIONISMO. ATTUALMENTE IN ATTIVITà CICLISTICA COME AMATORE CON ALLENAMENTI DALLE 6 ALLE 7 VOLTE A SETTIMANA TRA STRADA MTB E CICLOSIMULATORE. FREQUENZA CARDIACA A RIPOSO DA ULTIMI TEST 45 BTM PRESSIONE ARTERIOSA DI 65/70 SU 110/115 NN BEVO (SOLO UNA BIRRA O UNA COCA UNA VOLTA A SETTIMANA CON LA PIZZA COME DA DIETA) NN FUMO (SOLO FUMO PASSIVO SUL POSTO DI LAVORO E SMOG DI CITTà QUANDO MI ALLENO). NELLE ULTIME DUE SETTIMANE DOPO ALLENEMENTI SPECIFICI E ALQUANTO INTENSI SUL CICLOSIMULATORE (QUINDI AL CHIUSO) DI 1H E MEZZA CIRCA A FREQUENZE CHE VANNO DAI 150 AI 185 BTM, AVVERTO UNA COSTANTE PESANTEZZA AL TORACE LOCALIZZATO QUASI AL CENTRO DEL PETTO CON COLPI DI TOSSE. PARLANDONE CON UN MIO AMICO MEDICO, MA NN SPECIALISTICO, MI HA CONSIGLIATO DI EFFETTUARE DEI CONTROLLI COME ELETTROCARDIOGRAMMA SOTTO SFORZO E UNA ECOCARDIOGRAMMA E SE NECESSARIO UNA SCHERMOGRAFIA TORACICA. VISTO CHE NN SONO UNA PERSONA ANSIOSA E TENGO IN MODO PARTICOLARE ALLA SALUTE PER POTERMI ALLENARE E CHE DALL'ULTIMA VISITA MEDICA SPORTIVA FATTA PRESSO UN CENTRO SPECIALISTICO DI MNEDICINA DELLO SPORT NN SI è EVIDENZIATO NULLA COSA POSSONO INDICARE CERTI SINTOMI??? GRAZIE E SE SERVE ALTRE INFO SONO DISPOSTO A FONIRLE. P.S.: MAI FATTO USO DI SOSTANZE DOPANTI!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
credo che, essendo lei uno sportivo, si sottoponga a controlli medici seriati nel tempo, tra cui anche ECG, per cui ritengo che la sua sintomatologia non sia di natura cardiaca ma molto probabilmente di natura ansiosa/emotiva, tuttavia se tali sintomi dovessero permanere a lungo, sarebbe utile, per sua tranquillità una consulenza cardiologica.
Cordialmente,