Utente 988XXX
Buonasera, mia madre ha fatto dei marker tumorali consigliati dal ginecologo, in quanto ha un fibroma e una ciste, quelli specifici reltivi all'apparato genitale erano nella norma, mentre il CEA era un pò alterato. C'è da preoccuparsi, dovrebbe fare altri controlli. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
I marker tumorali non rappresentano un mezzo di screening per le malattie neoplastiche, nel senso che non sono utili nè attendibili per porre diagnosi.
Hanno invece una consistente utilità per il monitoraggio successivo e la valutazione dei risultati di un trattamento.
[#2] dopo  
Utente 988XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi ancora, non hanno valore neanche quando c'è il ferro basso e un caso di tumore al colon in famiglia?infattti mio nonno ha avuto il tumore al colon retto. Comunque a mia madre è stato condigliato un esame delle feci e la colonscopia. Cosa ne pensa? il valore CEA era intorno a 13.La prego mi dia una risposta, grazie.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
condivido l'opinione del collega. la richiesta del suo medico forse sarà anche la ricerca di sangue occulto nelle feci. alcune patologie del colon possono avere una "degenerazione" neoplastica, e possono essere anche ereditate geneticamente. sarebbe utile sapere l'età di sua madre ed inoltre sapere che tipo di neoplasia del colon retto aveva suo nonno.
[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Una familiarita' di primo grado per neoplasia del colonretto come è presente nel caso di sua mamma, consiglia di eseguire accertamenti per una eventuale diagnosi precoce di neoplasia, essendoci un' aumentata incidenza nei familiari di primo grado.
La colonscopia al momento attuale ' l' esame di scelta per porre una diagnosi precoce a prescindere dai sintomi o dal valore dei markers e si consiglia di eseguirla la prima volta tra i 45 ed i 50 anni.
Condivido quindi l' indicazione che le ' stata data. Auguri!
[#5] dopo  
Utente 988XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, mia madre ha fatto l'esame delle feci ed è risultato negativo, la prossima settimana farà la colonscopia, da questo risultato possiamo stare più tranquilli? Grazie ancora, siete di grande aiuto.
[#6] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
rimaniamo in attesa di novità
[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In ogni caso il valore del Cea "intorno a 13" che la preoccupa è normale.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39170

[#8] dopo  
Utente 988XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, volevo ringraziarvi e informarvi: mia madre ha fatto la colonscopia ieri, ed è tutto ok! Grazie mille siete stati gentilissimi.