Utente 988XXX
E' stato diagnosticato ad un famigliare un tumore all'esofago.
Vorrei sapere i centri specializzati ed il nome di eventuali medici nel
nord italia.
All' ospedale dove ci siamo rivolti si devono consultare se effettuare prima
le radioterapie o farle dopo l'intervento. Il problema e' che col passare dei giorni non riesce più a mangiare. Quanto si puo' ancora aspettare prima che il
problema diventi irrisolvibile????
Grazie della Vostra disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In linea di massima i colleghi del reparto dove è ricoverato sono i migliori a poter valutare in base alle caratteristiche del paziente, e della patologia, se è opportuno un eventuale trasferimento e dove.In Veneto la patologia esofagea è ben trattata in numerosi centri, compreso Treviso. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 988XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua risposta.
Non metto in dubbio il lavoro svolto presso tale struttura ospedaliera, volevo solo sentire un ulteriore opinione
da persone qualificate.
In questi casi sono del parere che l'informazione non è mai troppa!!!
Grazie ancora per la Sua collaborazione e porgo distinti
saluti.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Certo, anche se a volte 'troppa informazione' puo' essere motivo di confusione, comunque direi che nella sua zona ad esempio la chirurgia di Padova ha grande esperienza e competennza nel trattamento di questa patologia.