Utente 695XXX
Gentili dottori vorrei porre un quesito. Purtroppo da qualche tempo ho un piccolo linfonodo al lato sinistro del collo. Ho fatto delle ricerche e ho letto che puo dipendere anche da una carie...un brufolo....gengivite...problemi dentari. Forse per suggestione, ho incominciato a sentire dolore sotto le ascelle e all'inguine perchè ho fatto l'errore di andare a controllarmi. La mia domanda è la seguente: i linfonodi ascellari e inguinali come si presentano? Il linfonodo è una cosa che appare solamente al momento di un problema oppure sta sempre li, di dimensioni piccolissime ma cmq percettibili al tatto in un soggetto magro come sono io? Purtroppo io li sento nella zona inguinale. Se una persona esclude tutte le possibili malattie infettive, a cosa si deve pensare? Grazie per l'attenzione.

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Prima di pensare a problemi che non conosce e spazzolare sulla rete informazioni fuorvianti, dovrebbe fare una visita dal suo curante che la rassicurerà.

Intanto le allego

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590


http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

Cordiali saluti