Utente 990XXX
Gentili medici,
mi capita, di rado, di avvertire un male acuto, pungente, molto forte nella zona centrale del pube. Un dolore che viene dall'interno. Dura in genere una trentina di secondi massimo, a volte meno. Ma mi lascia davvero senza fiato. Mi capita 2-3 volte l'anno di media (credo non di più) e il primo attacco lo ricordo verso i 12 anni. Ora ne ho 27. Mi chiedo a cosa può essere dovuto e se può essere sintomo di qualcosa di cui è giusto preoccuparsi...Non so nemmeno se è la sezione più corretta per postare il messaggio...
Grazie,

giacomo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Davvero difficile dire di cosa si tratti.
Considererei l'ipotesi di una valutazione ortopedica nel corso della quale eseguire possibili manovre evocative.
Non penso che sia probabile che problematiche andrologiche possano determinare questa sintomatologia.
[#2] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Pescatori,
una valutazione ortopedica? provo a postarlo in quella sezione?
Il problema è che non sarei proprio in grado di dire qual è il fattore determinante il dolore... non essendosi mai verificato in situazioni legate ad una determinata postura...

grazie comunque per la tempestiva risposta
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
meglio che ci vada in carne ed ossa da un ortopedico. Quanto ad evocare il dolore, ci penserà chi la visitera.