Utente 990XXX
Chiedo cortesemente ai gentili dottori delle delucidazioni in merito a dei problemi che ho. La mia situazione è la seguente: non sono mai riuscito a scoprire il galnde con il pene in erezione (ho provato alcune volte ma il dolore era troppo forte ed ho desistito per paura di fare "danni") mentre a riposo riesco solo da alcuni anni e dopo un po di esercizi. Inoltre quando scopro il glande noto che quest'ultimo, man mano che tiro la pelle, ruota verso il basso provocando una curvatura...questa curvatura è presente però anche durante l'erezione (specifico che l'asta è dritta, la curvatura interessa solo il glande) anche se la pelle del prepuzio (sovrabbondante) non è tirata..capendo che non è possibile una diagnosi a distanza e che dovrei andare da uno specialista, chiedo che terapia esiste per correggere tale disturbo, e se la sola circoncisione potrebbe eliminare la curvatura.
Ringraziando in anticipo porgo i più coordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il glande tende a guardare in basso a pene floscio, per cui nulla di che se l' asta è diritta. Mentre da ereetto il glande diviene in asse col resto del pene.
Per quanto riguarda la difficoltà a scoprirlo ha fatto bene a non forzare ed ad ipotizzare una possibile fimosi, diagnosi che va confermata con una visita in diretta da un collega.
La circoncisione è la terapia della fimosi. Faccia sapere se sono stato abbastanza chiaro e come vanno le cose, se vuole.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

da quanto ci descrive non escluderei si trattasse principalmente di brevità del frenulo.
Per avere delle delucidazioni, anche in merito alla trazione del glande verso il basso, può vedere un articolo sull'argomento con alcune immagini su questo sito al link http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=63934
[#3] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio per le risposte e preciso che il problema si manifesta visivamente proprio con il pene in erezione in quanto il glande non rimane in asse con la base ma "guarda verso il basso (molto più che a pene a riposo) pur avendo la pelle del prepuzio abbondante...insomma è curvo anche se non la tiro...
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Chiedo scusa, non lo avevo capito. Meglio consultare un collega che possa vedere dal viso tale situazione
[#5] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009
grazie dell'interessamento farò una visita andrologica al più presto....la ringrazio ancora
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia sapere se vuole. Un caro saluto
[#7] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009
buongiorno, a seguito della visita andrologica suddetta ho subito il 15 marzo un intervento di circoncisione e di allungamento del frenulo.
Ora a circa 2 mesi dall'intervento non riscontro particolari problemi, ma tuttavia permane il problema del galnde curvo verso il basso, che nella mia nuova situazione e molto chiaro e visibile.
chiedo: è possibile che questo "disturbo" sia dovuto al fatto che per anni il glande è stato costretto dall fimosi e dalla brevità del frenulo?....esistono delle terapie che possano modificare questa forma?...sono casi abbastanza frequenti o no?...ringrazio anticipatamente per le risoste e porgo coordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009
Per una maggiore chiarezza mi permetto di allegare una foto:
http://img14.imageshack.us/img14/4070/1000633j.jpg
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una curvatura del glande verso il basso non da fastidio al rapporto sessulae. Dipende o da brevità del frenulo o da come il glande si appoggia sui corpi cavernosi. Per cui non vedo problemi. Tranquillo.
[#10] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la veloce risposta, diciamo che il mio è per lo più un problema estetico ed un timore di complicanze future..
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Tolga le complicanze, che non ci saranno. Il problema estetico?. Le donne apprezzano il soggetto che sta attaccato al pene, siamo noi che pensiamo che apprezzino il pene. Tranquillo.
[#12] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009
Ha ragione..a volte ci faccimo problemi che non ci sono...la ringrazio ancora per i chiarimenti
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Facxcia sapere se vuole.