Utente 843XXX
Salve. Esattamente 3 anni fa,mi è comparsa una specie di macchia di forma rotondeggiante di dimensioni di circa 3 centimetri di diametro nella parte interna dell’avambraccio sinistro,poco al di sopra del polso.
Tale macchia si distingue perché di colore più scuro della pelle circostante,
in pratica e come se la pelle fosse arrossata per un’irritazione o una scottatura.
La pelle all’interno di questa sorta di placca risulta più rugosa e screpolata rispetto a quella circostante. Inizialmente mi dava prurito anche se non la toccavo e grattandola la situazione peggiorava e si arrossava a tal punto
che sembrava sanguinasse. Attualmente non mi da alcun fastidio ma se grattata ha la stessa reazione.
In seguito un’altra macchia del tutto uguale si e formata sul dorso della mano destra ma col tempo si e attenuata fino quasi a scomparire.
Ho consultato due dermatologi: il primo mi ha detto di metterci un’applicazione di menaderm simplex e versus mischiate insieme 1 volta al di;il secondo mi ha fatto usare nerisoma forte sempre una volta al di. In entrambi i casi il problema non e stato risolto: con tali creme le macchie si attenuavano ma non scomparivano mai definitivamente.
In entrambi i casi non ho mai ben capito cosa fossero tali macchie, anche perché questi medici non si sono pronunciati mai chiaramente.
Proprio in questi ultimi giorni e comparsa un’altra macchia poco al di sopra della piegatura del gomito del braccio destro.
A questo punto vorrei cercare di risolvere definitivamente la cosa anche perché ho paura che questa macchie si possano estendere ancora di più e in più zone del corpo.
C’e da dire che non sono mai venuto a contatto con materiali o sostanze particolari che potessero aver giustificato la formazione di tali macchie, inoltre ho provato ad utilizzare per le mani un sapone di marsiglia senza agenti irritanti comprato in farmacia ma niente da fare.
Prima di consultare un altro dermatologo mi piacerebbe leggere le vostre opinioni e/o possibili soluzioni a riguardo. Cosa potrebbe essere?
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Le possibili diagnosi sono tante e senza poterla visitare realmente è impossibile anche solo fare ipotesi oltretutto potrebbe essere necessario anche dopo visita reale in caso di dubbio, far affidamento alla biopsia cutanea per esame istologico.
Cari saluti