Utente 987XXX
Egr. Dott. Sono una donna di 48 anni, ultimamente verso la metà di dicembre
ho avuto un attacco di tachicardia coni battiti a 198 al minuto ho fatto pronto soccorso al momento, poi successivamente ho avuto una visita cardiologica e ho messo holter 24ore con ecg,mi è stata riscontrata una TPSV.
il medico mi ha prescritto Sequacor da 1.25mg 1 al giorno ,ad oggi comunque il mio cuore è sempre intorno a 97 battiti al minuto . Premetto che sono una fumatrice 1 pacchetto al giorno, sono operata di metà tiroide e faccio la terapia di 75mg, comunque le analisi sono nella norma, peso 70kg alta 1.60m e bevo anche circa un lt di vino al giorno, circa 6 mesi fa ho avuto un forte stress per la morte di un mia cagnolina. Vorrei sapere che cosa mi può aver
fatto scatenare questa forte tachicardia e cosa posso fare oltre alla terapia. in attesa di un risposta porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, le possibile cause di una TPSV sono molteplici (ad es. esaltata emotività, stress, anemia, ipertiroidismo, ipossiemia da fumatrice) e spesso non ben distinguibili ma in genere ben curabili con farmaci come i b-bloccanti, che lei già sta assumendo. Forse, a mio avviso, il dosaggio del farmaco è sottodosato. Ne parli con il suo cardiologo.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 987XXX

Iscritto dal 2009
Dottore la ringrazio tanto dei sui consigli,volevo aggiungere che quando ho messo l' holter io durante la notte mentre dormivo avevo 160 battiti al minuto, la mattina verso le 7,00 io lo sento che mi accellera il cuore ,e a quell' ora sono ancora a letto,come è possibile, visto che non ho fatto sforzi e naturalmente vengo da una notte di sonno. Mi devo preoccupare??? E una settimana che prendo il SEQUACOR ,però il mio curicino và ancora a circa 104 battiti al minuto,di giorno, io ho l'ipotiroidismo però mi segue il mio endocrinologo, e in questo periodo le analisi sono buone e anche l' ecografia tiroidea sta a posto.Se gentilmente può spiegarmi cosa è( ipossemia da fumatrice) ,come lei mi ha fatto notare,la ringrazio di nuvo. Cordiali Saluti. CARLA
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile Carla, il fumo da nicotina riduce la quota di ossigeno presente nel sangue per una più alta concentrazione di monossido di carbonio, tale condizione si chiama ipossiemia, riguardo invece ai suoi battutini mattutini accelerati, ciò è in genere dovuto all'incremento della adrenalina circolante al mattino. Se i disturbi dovessero proseguire, sarà il caso che ne parli con il suo curante per un eventuale adeguamento posologico del b-bloccante.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 987XXX

Iscritto dal 2009
Dottore la ringrazio di nuovo,se non le dispiace quando avrò ulteriori risultati le scriverò nuovamente per avere un suo parere.