Utente 992XXX
buon giorno gentile dott. o dott.ssa
sono un ragazzo di 19 anni della provincia di Napoli, come già scitto nell'oggetto ho problemi di erezione.
Questo problema però non mi è mai capitato con alcuna ragazza, ed ho rapporti sessuali da quando avevo circa 15 anni, durante l'anno scorso ho conosciuto una ragazza di cui mi sono innamorato, ho provato ad avere rapporti con lei ma pur avendo un erezione prima del rapporto, appena il mio pene va in contatto con la sua vagina , non riesco ad avere una penetrazione completa e così il pene si ritrae, con questa ragazza mi sono lasciato circa 9 mesi fa e mi sono riunito circa 3 mesi fa, e durante questo periodo che non siamo stati insieme ho avuto qualche rapporto occasionale ma senza problemi, l'ultima volta che ho avuto questo problema è stato ieri sera.
Lei mi ha raccontato di avere avuto prima di me un solo rapporto, andato bene ,però neanche lei sa spiegare il motivo di questa situazione.
E vi potete immaginare affrontare questo discorso per me come mi ha fatto sentire, come se con la persona che amo (mai capitato prima anche di amare tanto una ragazza) non riuscirei avere rapporti, e questo mi fa molto male e non mi fa sentire molto bene.
Precisamente durante il rapporto lei ha vergogna di farsi vedere le parti intime, e la maggior parte dei presunti rapporti li abbiamo avuti in macchina. Possono essere questi dei problemi? Ho anche avuto il pensiero di usare la pillola blu, ma visto che non ho mai avuto di questi problemi non sò ke effetto mi può fare.
Non mi sono neanche rivolto mai a professionisti di qeusto campo , in quanto nel mio paese non sò se c'è nè qualchuno e anche perchè essendo uno studente universitario non sò a quali spese andrei in contro.
Vi prego di darmi una mano e se è possiblile qualche informazione sugli ultimi due argomenti.
Scusate del disturbo e grazie per la risposta a chiunque risponderà.
Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
è estremamente probabile che la sua difficoltà sia su base emotiva, e che si innesca in contesti particolari.
Lasci stare la pillola blu, concordo con lei! Ma la inviterei a superare la sua ritrosia ed a rivolgersi a uno specialista Andrologo: ve ne sono diversi che rispondono su questo sito nella zona in cui abita.
[#2] dopo  
Utente 992XXX

Iscritto dal 2009
grazie della risopsa dr. pescatori.
Magari mi farebbe piacere se tramite questo sito mi contattasse qualche andrologo dell'agronolano e almeno me lo indicasse qualche dr. in linea, e se è possibile , vorrei sapere a che spesa andrei in contro.
grazie
distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile signore

confermando quanro sopra esposto dal collega Pescatori, la invito ad approfittare di questo problema per conoscere il suo urologo - andrologo di fiducia.
Sono sicuro che non ha mai effettuato una visita dallo specialista competente.
Prenda esempio dalle donne che la circondano che sicuramente alla sua esà già conoscono il loro o la loro ginecologo.