Utente 993XXX
sono una ragazza di 26 anni di Messina: un paio di anni fa ho affettuato una cura per l'acne a base di isotretinoina (molto pesante, soprattutto per il mio fegato, che sentivo molto appesantito), che ha fatto sparire l'acne, ma non le cicatrici.

Finora ho utilizzato delle creme e delle lozioni leviganti a base di acido tioglicolico molto diluito, che però devo usare con moderazione perchè mi provocano la comparsa di dermatiti (che ho imparato a controllare con la Vitamina E Acetato).

Ho chiesto al mio medico di base cosa mi consigliasse per la cura delle cicatrici post acneiche, e lui mi ha indirizzata verso dei centri che attuano cure a base di acido glicolico e laser.

Data la delicatezza della mia pelle posso sottopormi tranquillamente a questo tipo di cure, o ne esistono altre un po' più soft?

Grazie in anticipo,
Maria

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

ritengo molto utile per lei la lettura del mio articolo sulle cicatrici acneiche all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=46600

in tal modo potrà sicuramente avere dei dettami in più sulla sua situazione, ben sapendo che di cicatrici acneiche ce ne sono di diversi tipi e tutte curabili in modo dissimile le une dalle altre.

sappia ancora che l'acido glicolico, per personale esperienza, poco incide in ogni tipo di cicatrice.

cari saluti