Utente 920XXX
Gentili Dottori
soffro da tempo di afte, gastrite, proctite, diarrea e ho le Ige piuttosto elevate (mentre tutti gli indici di flogosi sono negativi e la mucosa gastrica ha infiltrati plasmacellulare. no infiammazioni croniche tipo chron e rettocolite. negtivi i test per celiachia). Le Ige sono risultate 193 < 100 ad un primo prelievo e 550 <100 qualche mese dopo. Mi hanno diagnosticato delle allergie alimentari multiple a legumi, semi, sedano, mais, piselli, arachidi, pomodoro, cipolla,soia ecc. ecc. Di fatto però mangiando questi alimenti non mi sembra che i fastidi si aggravino mentre non mangiandoli affatto e adottando una dieta a base di pollo patate e riso i problemi persistono comunque. La cosa strana è che i fastidi diminuiscono di molto con gli inibitori di pompa protonica e per questo il medico di famiglia pensa che i miei disturbi gastriointestinali dipendano, non tanto da vera allergia, bensi da Ige, che per qualche motivo risultano essere elevate, e ipotizza che gli inibitori di pompa protonica diminuiscono l'effetto delle Ige che a sua volta è causa sia della iperacitidà e sia dell'ipermotilità intestinale.

Pensate che questa sia un ipotesi plausibile?.
Da cosa potrebbero dipendere le Ige così alte?
Grazie e Cordiali saluti per l'aiuto che potrete darmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,
i valori di IgE non mi sembrano eccessivamente elevati e si giusticano anche in base alle allergie alimentari multiple che le hanno diagnosticato (spero con prick test eo RAST e non con i test di intolleranza alimentare)... riguardo le IgE elevate si è sottoposto all'esame parassitologico delle feci?... che diagnosi hanno fatto circa la biopsia gastrica?... è stato sottoposto ad una seconda biopsia dopo una dieta priva degli alimenti incriminati come allergizzanti?
distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 920XXX

Iscritto dal 2008
Dr. Cassaglia,
Intanto grazie per la Sua cortesia. Per quanto riguarda le allergie, queste risultano sia da Prick sia Rast. Riguardo alla gastroscopia, la gastroduodenite erosiva è stata diagnosticata come dipendente da H.P. Tuttavia anche dopo l'eradicazione, ricontrollata più volte, i fastidi gastrici sono continuati e vengono, parzialmente attenutati dall'assunzione di Inibitori di pompa che, inoltre, mi normalizzano i problemi intestinali. Ho seguito, per tre mesi una dieta priva, di allergeni ma non ho avuto particolari benefici, anche per questo il medico curante pensa possa trattarsi di un falso positivo. E' normale che le IGe sopra la norma (ho avuto anche 900 < 100) siano accompagnate da eosinofili normali, come nel mio caso?
Cordialità
[#3] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,

1. la positività prick e RAST nei confronti di alimenti non necessariamente correla sempre con sintomi, specie nell'adulto... un'ipotesi è che gli elevati valori di IgE determinino in maniera aspecifica la positività del RAST, più difficilmente per il prick...

2. IgE elevate possono accompagnarsi ad eosinofili normali...

3. non mi ha risposto alle due domande poste da me in precedenza circa l'esame parassitologico delle feci e la seconda biopsia gastrica dopo dieta...

saluti e buona serata
[#4] dopo  
Utente 920XXX

Iscritto dal 2008
Dr. Cassaglia,

Per quanto riguarda l'esame delle feci, sono stato sottoposto diverse volte sia all'esame per la ricerca di parassiti sia alla coprocoltura. L'esito è stato sempre negativo, ad eccezione della coprocoltura nella quale sopo state trovate tossine del Clostidium d. eradicato dopo cura di vancomicina seguita da due ulteriori esami di verifica eradicazione ripetuti a distanza di qualche mese. Circa la gastroscopia, sono stato sottoposto a questo esame solo una volta ma non dopo aver effettuato la dieta.
1) Le ige elevate con eosinofili normali, possono quindi riguardare casi di allergia, oppure possono essere indicatore di qualche altra patologia?
2) Il fatto che gli inibitori di pompa mi eliminano quasi del tutto la diarrea, puà dare un aiuto nella diagnosi?

Grazie ancora.
[#5] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
1. le cause di IgE elevate sono numerose e non necessariamente legate ad allergia... ma le IgE (non molto) elevate possono non essere necessariamente indicatrici di un problema di salute...

2. su questo problema non posso esserle molto di aiuto non essendo uno specialista gastroenterologo...