Utente 932XXX
Salve.Ho un problema. Di solito indicativamente ho 2-3 rapporti sessuali a settimana,ma e da quache anno devo cercare di allungare i tempi tra un rapporto e l'altro per i seguenti motivi:mal di gola ,stanchezza muscolare,sensazione di dolore alle articolazioni delle ginocchia e un senso di rilassamento muscolare in generale.Questi sintomi li avverto subito il giorno dopo il rapporto e sono piu forti se ho un rapporto il giorno dopo o anche 2. Presumo che questi sintomi siano legati al sesso. La domanda allora è questa: una eventuale vasectomia risolverebbe il problema ?Potrei continuare a fare sesso tranquillamente senza che questo mi danneggi fisicamente?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente sicuramente tali problematiche non si risolverebbero con una vasectomia, penso che invece sia più opprtuno una valutazione andrologica per vedere se esiste una correlazione tra le sintomatologie
[#2] dopo  
Utente 932XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dr Quarto per aver risposto. Mi scusi se insisto.Potrebbe darmi piu dettagli in merito; Se ci fosse una correlazione con i sintomi riferiti cio dipenderebbe dal liquido seminale e quindi sarebbe inutile una vasectomia? Le riferisco anche che le ultime analisi del sangue risultano nella norma come le precedenti, non ho mai avuto valori alterati.Grazie mille
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
la vasectomia semplicemente eliminerebbe la a presenza di spermatozoi nello sperma emesso con l'eiaculazione (che a occhio nudo risulterebbe invariato). Per il resto non cambierebbe nulla in relazione alle dinamiche sessuali ed a quanto ci ha descritto.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

che una sintomatologia come lei la descrive possa essere associata o conseguente allo sforzo necessario per una attività sessuale o allo stato di interessamento del sistema prostatico.vescicolare...pelvico non si può esludere a priori.
Sicuramente la eliminazione degli spermatozoi mediante una vasectomia non può influire su tali sintomi. legga http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=26039
cari saluti