Utente 995XXX
Buongiorno,
la mia domanda è molto semplice e diretta, nell'ecosistema uretrale possono esistere in modo non patogeno i seguenti batteri: STAPHYLOCOCCUS AUREUS e HAEMOPHYLUS PARAINFLUENZAE?
Vi chiedo questo perchè pur non avendo sintomi di nessun genere dopo un controllo (tampone uretrale) di tipo "tagliando" dato che sono arrivato a 35anni in modo sano è apparsa la presenza dei sopracitati batteri.
Se No, gradirei sapere in linea di massima come è composto l'ecosistema uretrale perfetto.
Un ultima considerazione, la mia compagna è stata indirizzata ad una dieta di lieviti e zuccheri per affamare alcuni ospiti indesiderati tipo candida recidiva, ma da un tampone vaginale risulta non essere presente la candida albicans ma bensi' un batterio di nome UREOPLASMA UREALYTICUM, il suo ph vaginale è 5,5 circa, puo' essere che quest'ultimo abbia prevalso sull'ALBICANS (affamata)?
grazie per le risposte.
saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
in assenza di sintomi gli esami colturali non hanno senso.
La seconda domanda potrebbe essere girata più utilme4nte a ginecologi
[#2] dopo  
Utente 995XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dr. Cavallini,
quindi mi sta dicendo che i due batteri sopracitati possono esistere in modo pacifico nell'uretra?
grazie.
saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se in assenza di sintomi si