Utente 996XXX
salve,

sono un ragazzo di 20 anni e , da quando ne ho memoria, presento una curvatura laterale sx al pene. l'origini della curvatura sta nel terzo medio dell'asta ed ha un'entità, a mio parere, modesta di circa 15-18 gradi...
non avendo ancora avuto rapporti penetrativi non so se la deformazione mi possa causare problemi. Non presento nessun tipo di dolorabilità.
tuttavia volevo sapere se la curvatura può peggiorare con la masturbazione o con la penetrazione e se la curvatura sia solo un problema "estetico" o anche un sintomo che può indicare patologie serie (ad es. cancro)...

Vi ringrazio delle eventuali risposte...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
ci ha dato una descrizione accurata della sua situazione, che è interpretabile come una lieve curvatura congenita del pene.
Il grado di curvatura che ci descrive è relativamente frequente, e non costituisce problemi alla penetrazione.
Le curvature congenite sono molto frequentemente il risultato della maggior cresita di un lato del pene, tale da determinare una asimmetria di vario grado, in particolare in erezione. Il tessuto del pene è sano, NON vi sono rischi di tumore. Non c'è dolore in erezione o durante i rapporti, la curvatura congenita non peggiora nel tempo nè da sola nè con i rapporti sessuali.
[#2] dopo  
Utente 996XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la celere e rassicurante risposta...
allora mi riservo di fare una eventuale visita specialistica nel caso compaiano dolori nella penetrazione, o in caso di nuovi sviluppi...
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ottimo!