Utente 991XXX
salve sono un ragazzo di quasi 23 anni e da 2 anni accuso di bruciore al petto ma leggermente l'anno scorso feci un elettrocardigramma ma mi dissero che è una nevralgia ma pochi mesi fà accusavo dolore e bruciore al petto che ancora oggi li accuso e spesso mi venivano dei formicolii sia al braccio destro che al sinistro e avevo un pò di tosse andai dal medico curante ma non mi ricordo precisamente cosa disse certe volte mi vendono dei strappi al petto precisamente ai polmoni sia al lato sinistro che al destro però non nascondo che sono fumatore ma da allora fumo poco grazie in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,il consiglio è quello di fare una routine di esami cardiologici di controllo,un nuovo elettrocardiogramma ed eventualmente un ecocardiogramma;se gli esami cardiologici sono in ordine come è molto probabile,la cosa giusta è rivolgersi a un neurologo per accertare se sia veramente un problema di nevralgia ed infiammazione di qualche nervo per poter assumenre la cura giusta.
cordialmente
dr.Annoni
[#2] dopo  
Utente 991XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora per la risposta gli esami che lei mi ha consigliato li farò e che vi farò sapere dei risultati i dolori e il bruciore al petto che accusavo e vi ho spoprascritto si sono calmati un pò anche se spesso mi brucia al lato destro del petto mi brucia un pò ma è normale che dopo pranzo e durante la giornata mi sento gonfio al petto e spesso sento il senso del freddo?