Utente 398XXX
Gentili dottori, avrei bisogno di un chiarimento.
Da alcuni giorni ho notato che al fianco sinistro del torace, nello spazio intercostale nella regione dove praticamente si applicano gli elettrodi V5 e V6 dell'ECG, al tatto si sente una massa che pulsa molto superficialmente. La sensazione è simile alla palpazione di una grossa arteria come la carotide ma appare molto più superficiale tant'è che non è necessario fare pressione. Tale fenomeno è apprezzabile particolarmente se sto in decubito laterale sinistro. La mia domanda è se si tratti di una cosa anatomica normale o se tale situazione non rientra nella normalità.
PS: sono uno studente infermiere e non avevo mai notato questa cosa. Ringrazio i medici per qualsiasi chiarimento. Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, spero che presto studierai l'apparato cardiaco, visto che ciò che hai descritto non è altro che il cosiddetto itto cardiaco, cioè il movimento dell'apice cardiaco ben visibile nei soggetti magri o con torace atletico.
In bocca al lupo per i tuoi studi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 398XXX

Iscritto dal 2007
Dott. Martino la ringrazio per la risposta. E' stato molto chiaro.
In effetti cardiologia non l'ho ancora fatta. Non si finisce mai di imparare.
Buon lavoro.