Utente 997XXX
Salve, innanzi tutto scusatemi per la mia ignoranza, ma durante un rapporto non protetto con la mia fidanzata e in cui non è avvenuta penetrazione, durante l'eiaculazione è possibile che una goccia e non di più del mio sperma sia venuto in contatto con la parte esterna della vagina... dopo alcuni secondi la mia fidanzata è andata in bagno ad urinare e si è di conseguenza pulita... inoltre era al 20° giorno del suo ciclo, in quanto le mestruazioni erano iniziate il 7 gennaio e questo rapporto è avvenuto il 26 gennaio.. Lei è molto preoccupata, e vorrei sapere se c'è la possibilità che sia rimasta in cinta... Grazie per il tempo che mi dedicherete... saluti
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se non è sicuro neanche lei contatto fra genitali esterni e minima quantità di sperma mi pare che le possibilità di gravidanza non voluta siano minime. Ne approfitti dell' "incidente" per andare al consultorio giovani, è presente in tutte le città d' Italia ed è gratutuito e fa capo alle ASL locali, ove troverà spazi dedicati alla contraccezione in maniera da non avere il fiato in gola.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
direi che è del tutto (per non dire "assolutamente") improbabile che la sua ragazza possa rimanere incinta.
Tranquillizatevi!
[#3] dopo  
Utente 997XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per le risposte avute in tempo brevissimo... cordiali saluti