Utente 997XXX
Salve!
Sono un ragazzo di 18 anni che ha avuto diverse volte contatti con il sesso.
Mi rivolgo a voi per chiarire un problema che non riesco proprio a capire a cosa sia dovuto.
Frequento la palestra intensamente da circa 5 mesi, e nell'ultimo mese ho iniziato con un circuito di allenamento abbastanza duro per rafforzare gli addominali.
Prima di iniziare questo allenamento il mio pene si alzava normalmente e durissimo, anche solo sotto la doccia o comunque vedendo una bella ragazza. Ultimamente anche facendo dei pensieri che dovrebbero farmi eccitare questo non succede. Sembra che il mio pene sia in dormiveglia, oltretutto se provo il rimedio della masturbazione per farlo alzare nonostante tutto non arriva alla durezza che aveva prima, e si sgonfia prestissimo. Non soffro di eiaculazione precoce, anzi, ma il problema non so come spiegarlo. Ho smesso anche con l'allenamento credendo fosse quella la causa, ma non ho notato grandi risultati. Anche in confidenza con la mia ragazza il problema non sembra risolversi. Posso prendere qualcosa che mi aiuti? Confido in una vostra risposta.
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
piuttosto che prendere qualcosa che la aiuti, alla sua età si tratta innanzitutto di capire perchè succede quanto ci descrive.
Prima, doverosa domanda: poichè troppo spesso nelle palestre "gira" un pò di tutto, lei ha assunto qualche sostanza nel percorso del suo allenamento?
In ogni caso è consigliabile una valutazione andrologica che indaghi in dettaglio la sua situazione, con l'obiettivo finale di ritornare come prima, SENZA PRENDERE NULLA.
[#2] dopo  
Utente 997XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per aver risposto.
No non ho preso mai nulla, apparte dopo l'allenamento una lattina ad alto contenuto proteico.
Tengo ad evidenziare che ho fatto anche delle analisi del sangue, e sono uscivi fuori dalla norma due valori, il tasso glicemico a 60 (infatti quella mattina mi girava la testa) e l'acido Uricemico a 8.
Confido ancora in una vostra risposta.

Cordiali saluti.