Utente 505XXX
Buona sera scuasate se sono a chiedere un nuovo consulto ma non mi metto in pace se non riesco ad avere delle risposte. Circa 2 anni fa in gravidanza ultimo mese mi è comparso (oncocitoma parotideo) so che è lui perchè dopo il parto ho subito 2 interventi uno il 18/05/2007 e un altro dopo un anno perchè continuavo ad avere in ecografia un quadro non piacevole sempre a sinistra il 30/05/2008. Solo che questo oncocitoma si presenta bilateralmente e quindi ora è presente anche a destra dove non sono mai stata operata ma tenuta sotto controllo ecografico e per il momento il quadro è invariato. Ora volevo sapere se posso affrontare una nuova gravidanza e se ci sono rischi a proposito. Grazie per la disponibilità
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

la terapia elettiva in questa condizione è chirurgica. Se non si assumono chemioterapici e non si esegue radioterapia, non ravviso pericoli specifici nell'intraprendere una gravidanza. Direi che però è opportuno essere seguiti strettamente da un collega ginecologo, che agisca di concerto con un oncologo ed un chirurgo.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Utente 505XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la gentile e pronta risposta, solo che ora mi ritrovo più disorientata di prima. Grazie ancora