Utente 998XXX
Buonasera a tutti, vi ringrazio sin da ora per la siponibilita'.
Dunque il problema e' che mio fratello di 14 anni, quasi 15 non ha ancora sviluppato, ha solo qualche peletto spelacchiato; io che ne ho 18 gli spiegai qualche mese fa che era tutto normale e che ognuno aveva i suoi tempi; ma lui si sentiva cosi diverso dai suoi amici che si e' messo a vedere dei filmetti porno pero' mi ha confidato di essere molto preoccupato perche' ha notato che le sue erezioni sono diminuite.
Dice che prima gli accadeva spesso e anche quando prova a farsi venire un erezione da solo dice che e' piu' difficile.
Dobbiamo chiamare un medico? E' grave? Lui si vergogna di dirlo ai nostri genitori.
Aiutateci, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
direi che la soluzione più lineare sia portare suo fratello a visita da un Andrologo. Sentirsi dire come stanno le cose da persona qualificata, la cui autorità dovrebbe essere riconosciuta, in particolare da un ragazzo di 14 anni, dovrebbe essere per lui tranquillizzante e rassicurante.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

direi che la vostra giovane età può comportare qualche problema "organizzativo" per la visita specialistica, anche se lei, ufficialmente, da maggiorenne, potrebbe accompagnare suo fratello a visita specialistica andrologica presso uno dei tanti ospedali di Roma che hanno questo tipo di ambulatori magari pagando direttamente alla cassa oppure presso uno degli specialisti privati, a costi sensibilmente maggiori.
Potrebbe bastare la "riassicurazione" dello specialista ma, se per caso vengono richieste delle indagini, allora...nuova complicazione (economica !) per la loro esecuzione.
Forse la cosa migliore sarebbe che lei, da fratello maggiore, dicesse ai suoi genitori che suo fratello dovrebbe farsi visitare da uno specialista per un controllo ai genitali, senza entrare nei particolari, e procedendo in maniera chiara ed ufficiale
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009
Pensate che possa essere una cosa grave?
Un problema sorge anche nel dire che ha visto dei filmati porno ad un dottore e ai nostri genitori.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
partiamo da alcuni oggettivi che traspaiono dalle sue richieste. Lei è molto legato a suo fratello, il che è frutto di un buon ambiente famigliare. Pertanto un colloquio sarà più facile del previsto e non tolga ai suoi genitori l' opportunità di aiutare suo fratello in questomento di dubbi adolescenziali. Si faranno in quattro.