Utente 998XXX
Salve! A tutti... sono un ragazzo di 19 anni, 6 messi fa mentre stavo scherzando con mio amico li ho tirato una botta con la mano sinistra al bracio. Subito dopo ho sentio un dolore pazesco, mi si sono gonfiate le dita e nn riuscivo a muoverli. Giorno dopo sono andato a pronto socorso per farmi visitare, dalla radiografia non si vedeva nessun frattura e mi hanno mandato a casa senza nesssuna spiegazione, dopo 2 messi sentivo sempre il dolore che mi impediva a muvere bene il polso, a questo punto ho rifatto un altra radiografia che pure non diceva nulla. A questo punto sono andato dal ortopedico che mi ha prescritto una resonanza... finche lo fatta sono passato 2 mesi ora qualche giorno fa sono andato a ritirare i risultati che dicono in breve: "Alterazione morfostrutturale di tipo post-traumatico dell'osso scafoide. E' visibile una frattura a decorso trasversale al terzo medio- distale dell'osso, minima rotazione dorsale con lievissimo scivolimento ventrale del semilumare, in un quadrato di deviazione ulnare tale banda ha spessore di circa 6 mm. Ora lunedi ho una visita da un chirurgo della mano, e dopo si procede con la operazione perché di quello che mi hanno detto bisogna farlo più presto possibile. Mi devo preoccupare tanto, quanti giorni devo tenere il gesso dopo. poi l'ultima cosa ma l'anestesia sarà totale in questi casi o no.? Grazie mille in aspettativa della risposta. Arrivederci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Mi devo preoccupare tanto?
Se per preoccuparsi intende non sottovalutare il problema si... non lo deve sottovalutare.
Se per preoccuparsi intende aver paura di quello che l'aspetta, dipende dal suo modo di affrontare la vita (personalmente preferisco affrontare i problemi piupposto che averne paura)
Se per preoccuparsi intende sapere se l'intervento può determinare delle complicanze... se quanto detto in RMN corrisponde al vero no... la prognosi dovrebbe esser favorevole

quanti giorni devo tenere il gesso dopo?
Dipende dal tipo di intervento: se viene sintetizzato con una vite in genere 35 gg

poi l'ultima cosa ma l'anestesia sarà totale in questi casi o no.?
La scelta viene fatta dall'anestesista. In genere si esegue una anestesia plessica (dalla ascella in giù).

Spero di averla aiutata.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille Dott. per la risposta...
Ieri ho fatto una visita dal chirurgo, che mi aveva detto che mi mette una vite per colegare l'ossa dello scafoide.Ma ho una domanda questa vite mi sarà rimessa dopo o ormai resterà li per sempre...e una operazone un pò delicata mi devo preoccupare??
[#3] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
In genere la vite rimane lì per sempre.
In mani esperte è un'intervento relativamente difficoltoso. Stia pure tranquilla.
[#4] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore! L'ultima domanda è possibile che mi faranno l'anestesia generale?
[#5] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Deve chiederlo all'anestesista... in genere no... ma se lei è particolarmente agitato nulla di più facile che le facciano una sedazione.
[#6] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009
Grazie invinite, se non la fanno generale al meno li chiedo di darmi qualcosa per dormire perché non voglio sentrie tutto quanto...Grazie di nuovo. Arrivederla
[#7] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009